Stampa
16
Feb
2008

CALCIO. TUTTO PRONTO PER IL 98MO DERBY DELLA LANTERNA

Pin It

GENOVA.Stadio quasi esaurito, manca all’appello solo la Gabbia dei blucerchiati.Ferraris senza coreografie e con avvisi  da parte del Questore, in caso d’incidenti sospensione della partita. Samp, la sensazione che sia già pronta la formazione blucerchiata con Del Vecchio al posto di Sammarco e Volpi a centrocampo.

Genoa, oggi alla rifinitura Gasperini aspetta il responso definitivo sull’utilizzazione di Milanetto .Con Milanetto  in campo ,cambio di strategie.

Senza Milanetto,ieri  nel Venerdi a porte chiuse al Pio Signorini, Gasperini ha utilizzato 3 0 4  schemi tattici. 4 4 2  - 3 5 2 – 3 4 3 .Contano poco i numeri: le coperture degli spazi e le combinazioni di gioco moltissimo.

Per ogni schema interpreti differenti sicuri di giocare il prossimo derby in casa rossoblu:  Rubinho,De Rosa Criscito,Konko Rossi Juric Paro,Borriello.8/11 della squadra per gli altri tre posti dipende  dallo schieramento tattico che vorrà proporre Gasperini, i candidati sono: Bovo Di Vaio, Leon, Danilo e Fabiano.

L’obiettivo di Mazzarri lasciare l’uno contro uno Cassano e Bellucci e difensori rossoblu, e non far girare Borriello verso la porta di Castellazzi. L’obiettivo di Gasperini far servire con palloni lunghi e alti i due attaccanti blucerchiati, utilizzare al meglio le ripartenze centrali e sulle corsie laterali.
Arbitra Rizzoli di Bologna,internazionale. Al fischietto emiliano bisogna raccomandarsi di interpretare subito e bene i falli tattici, che sono differenti dalla condotta scorretta e violenta e di stroncare ,subito sul nascere, le “merolate” dei calciatori.

                                                      www.nostalgia.it  Lino Marmorato