Stampa
07
Nov
2009

CALCIO.GENOA SIENA AL FERRARIS

Pin It

Il Siena l’ultima  ha pareggiato in casa con la Lazio .Un piccolo brodo per il nuovo allenatore Baroni che ha preso il posto di Giampaolo. Marco Baroni promosso dalla Primavera dei senesi alla prima squadra dopo la sconfitta del Siena a Bologna.
Il Siena non conquista una vittoria in campionato da due mesi. Baroni contro la Lazio ha cercato per vincere  di dare motivazioni ai senesi. Il neo tecnico del Siena contro la Lazio ha proposto tatticamente il Siena con un 4 4  1 1 , ma viste le caratteristiche dei giocatori in fase offensiva sembra un 4 2 3 1 .
Il modulo del momento nel Campionato italiano.
Rispetto al 4 3 1 2 di Giampaolo chi  ha tratto benefici dal nuovo modulo è Maccarrone che ha messo a  disposizione della squadra il suo estro e velocità negli ultimi metri davanti alla difesa laziale, quasi da centravanti o da prima punta.
Se Maccarone gode del nuovo modulo  chi soffre tremendamente nel ruolo di esterno a tutto campo è Reginaldo, e x Parma.
Il punto conquistato contro i laziali non è una ribollita per Baroni e i suoi ragazzi che considerano il punto conquistato una buona base per cercare di risalire.
Baroni nell’ambiente del calcio è ricordato come l’uomo delle  prime ed ultime partite: Esordi con il Lecce in serie A realizzando un gol al Napoli , trasferitosi nel 1990  realizzo l’ultimo gol nella gara scudetto del Ciuccio di Maradona . Baroni giocava stopper ma aveva il vizio del gol.
Come allenatore la sua carriera si è svolta in C1 e C2. Al debutto come allenatore in serie A domenica scorsa non ha vinto ma si è presentato bene azzeccando il modulo ed anche la gestione della partita.
Il Tabellino del Siena: 6 punti in classifica, 1 vittoria, 3 pareggi 7 sconfitte.
Mai vinto una partita casalinga, 9 gol(6 fuori casa)  realizzati e 16 subiti (10 in trasferta).
I difetti della squadra di Giampaolo era principalmente quello di non creare giuoco , Baroni contro la Lazio ha dato il centrocampo senese in mano ad Ekdal il giovane proveniente dalla primavera Juventina.
Contro il Genoa rientrano Vergassola e Fini  e Mister  Baroni alla sua seconda partita in Serie A dovrà scegliere tra la gioventù dei giovani o saggezza dei vecchi(Vergassola e Codrea).
Mister Baroni contro il Grifo dovrà scegliere se giocare con le tre punte o inserire Fini  a centrocampo al posto di Ghezzal o Reginaldo,  con Vergassola e Codrea ed Edkal.
La probabile formazione senese:
Curci in porta, difesa a quattro con Rosi Ficagna,Brandao, Del Grosso, centrocampo a 3 giocatori con Edkal Vergassola e Codrea, Jajaloe Fini , in ballottaggio con Ghezzal , alle spalle di Maccarone prima punta.
4 4 1 1 modulo tattico più consono per la seconda partita e prima trasferta in serie A di Mister Baroni .