Stampa
11
Lug
2011

Calciomercato calma piatta. in arrivo euro dalle tv

Pin It

altPiatta calma anche nel week end per il calciomercato, nella settimana che precede le partenze di tutte le squadre per i ritiri. La prossima potrebbe essere una settimana buona per chiudere trattative

importanti. La possibilità di tesserare il secondo extra comunitario per le società di Serie A dovrebbe calmierare i prezzi dei calciatori già impegnati nel Campionato Italiano. I saldi dovrebbero arrivare anche dalla Copa America visti i risultati e il giuoco. Le cifre e le clausole da 30 milioni di euro per giovanotti provenienti dal sud America dovrebbero


ridimensionarsi: i presunti fenomeni di prima che iniziasse la competizione in Argentina, danno l’impressione di sgonfiarsi. Sul calcio mercato arriveranno anche i soldi ritrovati dalla società sui diritti TV. La Serie A con i conti in rosso profondo ha trovato l’intesa dopo un contenzioso che andava avanti da molti mesi. Genoa: innanzitutto il compito di Capozucca è quello di sfoltire la rosa in questa settimana da mandare in Val Stubai domenica prossima. Senza questa operazione solo parole su nuovi arrivi. Malesani non vuole lavorare con rose ampie , massimo 24/25 calciatori. Il nuovo tecnico del Genoa non vuole disputare partite di allenamento con squadre scarse e materasso, perché ha intenzione di giocare tante partite 11 contro 11 con i giocatori a disposizione. Molti giocatori attualmente a libro paga genoano potrebbero quindi allenarsi al Pio Signorini. Il Genoa in questa settimana dovrà cercare di piazzare Eduardo, Veloso, Kharja e Acquafresca. Diceva Preziosi che l’erba del vicino era sempre più verde per i tifosi rossoblu, ma i nomi che circolano per rimpolpare la rosa a disposizione di Malesani, molte volte mi fanno riflettere. Un pensiero ad alta voce, solo calcistico e non con intenti alla Perry Mason: Eduardo, nonostante gli errori capitali dopo un’ anno di lavoro con il prof. Spinelli è cresciuto nel piazzamento e tra i pali e non sembra essere inferiore, mettendo sul piatto della bilancia anche gli errori degli altri papabili alla porta rossoblu nello scorso campionato; Veloso con più volontà e più birra nelle gambe e meno “nutella” ; Kharja se avesse la “voglia” interista di giocare; Acquafresca che capito che sull’ Isola non c’è il Tesoro, ma solo la sua donna: siamo sicuri che siano più “grammi” di tutti quelli letti e sentiti nell’ultimo anno in procinto di vestire la casacca del Grifone ? I quattro nominati sono un rischio, me ne rendo conto, ma per adesso sulla carta pronti a sbarcare a Pegli , ci sono solo presunti fenomeni. L’attuale Genoa che partirà con Malesani per il ritiro di Neustiff è una buona squadra, attualmente sembra solo mancare a, 70 giorni circa dalla fine del calciomercato, solo una prima punta in grado di fare 15/20 reti. Per il portiere mettiamo una x, la difesa se Malesani giocherà a 3( o a 4 conta poco per il lavoro degli esterni) come nel Parma dei Miracoli (Cannnavaro, Thuram, Sensini), con Dainelli, Kalazde e Moretti non sembra aver difetti, nel centrocampo rossoblu in mediana c è molta qualità e quantità con Kucka, Sejmour, Costant, Milanetto, Merkell e Rizzo ; Rossi con le sue diagonali difensive e offensive sembra l’uomo giusto per rinverdire i fasti di Benarrivo e Vanoli,(ali alla Malesani) con Mesto ed Antonelli La differenza tra il Parma di Malesani e l’attuale Grifo è in attacco Palacio per adesso l’unico con l’ ok. Se Ze Eduardo, Birsa visti in Tv, ma soprattutto Pratto e Ribas confermeranno le loro qualità, potrebbero colmare il gap con Crespo e Chiesa ? Gli attaccanti che hanno fatto diventare famoso Malesani e il suo giuoco. Saltata la seconda parte di ritiro a Brunico, da oggi al Ferraris inizia la vendita libera degli abbonamenti 2011/2012. Samp: Si è mosso Garrone J e la Samp per portare a Bogliasco l’attacco da consegnare Mercoledì al tecnico Atzori: Piovaccari il capocannoniere dello scorso anno in B è già blucerchiato, oggi si attende il si del suo Vice Bertani del Novara. Per vincere bisogna fare i gol, ma bisogna anche non subirli e da oggi il ds Sensibile cercherà di portare un portiere e un difensore centrale, con Gastaldello e Lucchini con le valigie in mano. La Juventus di Marotta pronta a fare l’offerta per Gastaldello e Poli. Il sogno blucerchiato è il portiere Storari. Operazione difficile non tanto con la Vecchia Signora ma con il numero uno che ha contribuito due anni fa alla Samp in Champions: accettare la cadetteria e soprattutto ridursi drasticamente l’ingaggio. Il primo a partire destinazione estera o Lazio dovrebbe essere Stankevicius. L’appuntamento per tutti i blucerchiati è mercoledì pomeriggio in tarda serata nell’albergo di c.so Europa. Visite mediche e dopo la partenza domenica prossima per il ritiro estivo di Moena. ( Lino Marmorato)