Stampa
23
Apr
2009

CALCIOMERCATO ROSSOBLU: SPENDERE E INCASSARE BENE

Pin It

La Lazio ha vinto la gara di semifinale di ritorno  di Coppa Italia contro la Juventus , all’Olimpico di Torino, qualificandosi per la finale di Roma del 14 Maggio. Indipendentemente dal risultato di Inter Samp, conta poco per il 7mo posto in classifica che dà l’accesso all’Uefa,  , la vittoria dei biancocelesti che ha mandato in bestia i tifosi della Vecchia Signora che questa volta hanno ululato contro i propri giocatori  , ha messo  in crisi le squadre che inseguivano o il 7mo posto in classifica e  l’European League: Cagliari e Palermo  su tutte , che da domenica prossima dovranno fare la rincorsa sulla Roma quinta , per adesso , a 52 punti.. La Lazio, sicuramente, e si spera nella vittoria della Samp contro l’Inter  e nella finale di Roma, avranno un posto nel prossimo panorama Europeo.

Mancano 6 giornate alla fine del campionato ed impazza il calciomercato.
Non ne vorrei parlare per il rispetto di società , allenatori e giocatori che stanno inseguendo dei traguardi, ma alcune precisazioni,  può darsi sbagliate,  vorrei farle.
Si parla di calciomercato e non si approfondisce che la politica inglese ha scoperto il “doping finanziario” delle  squadre inglesi: Manchester, Chelsea, Arsenal le più grandi del calcio inglese e tutte in finale di Champions, viaggiano con una media che va da 800milioni ai 400milioni di euro di debiti, pur avendo stadi stracolmi,marketing che vola. Le grandi della Premier sono in crisi pur avendo magnati alla spalle, perché dopo la crisi, le banche, le maggior finanziatrici dei club , travolte dalla crisi sono state salvate dalla Regina,  e in futuro non potranno più foraggiare il pallone d’oltremanica.
Detto tutto ciò, immaginate tutte le cifre i titoli che girano in questo momento,   sul calcio nostrano come potranno essere portati a termine dalle  società italiane.
Parlando del Genoa, la crisi, quella dell’economia mondiale non dovrebbe spaventare Preziosi e la sua Giochi Preziosi, che probabilmente con acquisti e vendite non ridimensionerà  il budget   di mercato rossoblu.
Il prossimo calciomercato per chi ha avrà plusvalenze sostanziose e liquidità potrebbe offrire ottime occasioni.
A questo punto l’unico problema che si devono porre  i  tifosi genoani  e quello che il Presidente Preziosi spenda e bene , attraverso un mercato oculato, intelligente che porti ulteriore  qualità in casa rossoblu.
Nel gioco moderno, contano sicuramente i grandi giocatori che fanno fare la differenza, ma conta molto la qualità della rosa a disposizione degli allenatori che possono far sviluppare un gioco: veloce,tecnico ed intenso .
Se il prossimo anno il Genoa dovesse non avere più a disposizione Thiago Motta e Milito e con i loro introiti,  potesse inserire 5 0 6 giocatori di qualità nella rosa rossoblu, con l’avallo di Gasperini, i risultati non dovrebbero cambiare, anzi potrebbero e dovrebbero migliorare.

                                                          Lino Marmorato