Stampa
09
Lug
2007

CAMPIONATO 2007 2008 SI PARTE IL PUNTO SUL MERCATO DI GENOA E SAMPDORIA

Pin It
Dopo un mese di trattative ufficiali stanno diventando evidenti le due caratteristiche del calciomercato dopo calciopoli.Mancano i fuoriclasse,il costo dei migliori e tornato indietro agli anni 2000- Tiago dal Lione alla Juve, sarà bravo ma non vale 30 miliardi delle vecchie lire.
Siamo sommersi da sogni che annunciano clamorosi acquisti, ma sembrano pie illusioni anche per le grandi nostrane. E’ arrivata una carica di giovanotti dall’est e dal sud america, all’apparenza una carica di carneadi, giovani ,sconosciuti ma affamati. Per l’ennesima volta il calciomercato si rileva una mercato povero, dove girano i giocatori ma non gli euro.
I rossoblucerchiati hanno lavorato bene, hanno fatto un mercato di preferenze e di esigenze.
E’ un mercato strano dove il punto di riferimento è in basso , non più in alto ..Prima che inizi il campionato c’è già  quello delle prime e quello delle quindici sedici ,dove non importa essere a 40 punti dalla prima , ma l’importante  galleggiare a 4  5 punti dalla terz’ultima.
Alla  Samp arriverà Montella, dopo si aspetterà  la prima sfida intertoto con i bulgari per entrare in Uefa per rinforzare ulteriormente la rosa con un altro attaccante fantasista  con impegno oneroso in euro.
Il Genoa in settimana arriveranno i due difensori. L’ultimo Cacapa,brasiliano del Lione potrebbe arrivare,  difficile,  come riserva, considerato che negli ultimi due anni ha giocato poco per due infortuni muscolari, lo scorso anno solo 6 presenze .
In rossoblu arriverà un Centrale destro,trattativa  segretissima , e un Centrale sinistro, si spera in Criscito.  Giorno 11,dopodomani la risposta quando Mimmo incontrerà Ranieri al raduno della Signora a Pinzolo.
Considerato che non c’è progetto senza investimenti gli sforzi preziosi vanno verso Radu il difensore della nazionale rumena,   il Chivu del futuro,  e Blasi il centrocampista della Juve investimento complessivo per ambedue di 10.000 di euro. Dopo tutti ad aspettare i saldi di agosto per il colpaccio.
Garrone  Marotta,Preziosi Pastorello ci provano a cambiare i loro punti di riferimento verso l’alto, e quando parlano è sempre derby. Il pallino dopo  passerà a Gasperini e Mazzarri ,dopo i due campionati disputati hanno intenzione di prendere la Laurea in calcio giocato e spettacolare.

IN COLLABORAZIONE CON RADIO NOSTALGIA

Lino Marmorato