Stampa
25
Feb
2008

CASSANO IL RE MIDA BLUCERCHIATO NON AFFONDA L'INTER DI MANCINI

Pin It

E' tempo di elezioni.Vota Antonio Vota Antonio. Cassano non affonda l'Inter di Mancini ma dimostra di essere il Re Mida blucerchiato. Qualsiasi pallone che tocca è una invenzione,una giocata o un giallo per gli avversari.
Mazzarri e il Ferraris ci hanno sperato di fermare l'Inter dei record e invece grazie al cuore di Crespo, la gioia blucerchiata non è stata completa.

La Samp  ha fatto soffrire l'Inter con Cassano,Bellucci e Maggio, dimostrando con il loro gioco e i compagni di essere la squadra più n forma del momento. Mancini soffre e dopo venti minuti deve cambiare modulo e spostare  Stankovic da trequartista ad esterno.Troppo forte la Samp sulle corsie laterali.
Fuori  Bellucci dentro Bonazzoli, non muta l'apporto di Cassano che ogni volta che tocca il pallone il Ferraris rumoreggia in attesa della giocata che puntaulmente arriva. Anche contro l'Inter un'altra Magia sotto porta di Julio Cesar ed ad altro gol, il 6 in campionato il terzo dall'inizio dell'anno.

Dopo il gol con i tifosi in delirio fa capire con il gesto delle mani che vorrebbe che il Ferraris sarebbe il suo campo anche per il futuro. Mazzarri ha detto che con Cassano si può aprire un ciclo .Adesso bisognerà fare carte false per trattenere Peter Pan sotto la Sud.

Mercoledì la prova del 9 blucerchiata, dovrà dimostrare di essere forte anche in trasferta, per poter ambire ad altri traguardi in questo campionato.

                                                                   Lino Marmorato