Stampa
03
Nov
2010

DA MANCHESTER ANALISI SUL CAMPIONATO ITALIANO

Pin It

Alzi la mano chi, dopo nove turni di campionato, avrebbe scommesso su una classifica che vede la Lazio di Edy Reja prima a +4 sull`Inter, e che ha raccolto 22 punti sui 27 a disposizione. Puo` darsi che il primato biancoceleste sia dovuto all`avvio non esaltante delle grandi, ma intanto i numeri parlano chiaro: la Lazio sta dominando il campionato italiano e se a segnare ci si mettono anche i difensori come accaduto a Dias nell`1-0 sul Palermo, allora i tifosi laziali possono dormire sonni tranquilli.
Nel big match di giornata, la Juventus, grazie ai goal di Quagliarella e Del Piero, si impone 2-1 sul Milan lanciando un chiaro segnale alle pretendenti allo scudetto. I bianconeri, almeno secondo le  quotazioni scommesse non partivano di certo come favoriti.
L`Inter Vince una partita durissima in casa di un Genoa che ha dato il suo da fare ai campioni d`Italia prima di arrendersi ad un goal di Muntari.
Il Napoli espugna il Brescia e si rialza dalla sconfitta subita in casa il turno precedente contro il Milan. A regalare la vittoria ai partenopei, su un campo reso molto pesante a causa dell`abbondante pioggia, e` Lavezzi su assist di Hamsik.
Entrambe erano chiamate a vincere per dare una svolta ai rispettivi campionati, ma finisce in un pareggio senza goal tra Catania e Fiorentina nel posticipo serale.
La Roma rispetta le attese e i pronostici scommesse  che la vedevano vincente e batte 2-0 il Lecce. E` il terzo risultato utile consecutivo per i giallorossi in rete con Burdisso e Vucinic.
Vince per 2-0 anche il Cagliari sul Bologna. In rete per i sardi Nene`, su un bell`assist di Cossu ritornato ai livelli della scorsa stagione, e Nainggolan con un gran tiro al volo da fuori area.
La vittoria in casa del Bari porta al quattro successo consecutivo dell`Udinese. Guidolin e` riuscito con la sua esperienza a risollevare il morale dei suoi dopo un inizio campionato disastroso. E` crisi, invece, per la squadra di Ventura.
Vince in trasferta anche la Sampdoria a tempo scaduto sul campo del Cesena. E` il subentrato Marilungo ad offrire a Pazzini il pallone giusto per il primo goal in campionato della punta doriana.
Pari a reti inviolate tra Parma e Chievo. Un punto che rafforza la classifica dei clivensi, ma che certo non aiuta quella degli emiliani che rimangono nelle zone basse.