Stampa
02
Nov
2010

DIARIO CASSANO

Pin It

Venerdì  30 Ottobre:    Cassano fuori rosa ? Cassano potrebbe essere libero a parametro zero a gennaio: in attesa della rescissione dalla Samp. Per farlo bisognerà passare per il collegio arbitrale della Lega Calcio: lì saranno convocate le parti e si giungerà a una decisione, che dovrebbe essere definitiva.
Se si concretizzasse la rescissione contrattuale, FantAntonio dovrebbe attendere gennaio per una nuova sistemazione, ma a perderci sarebbe soprattutto la Samp  che dovrebbe rinunciare  ai  venti milioni di euro  denaro che avrebbe potuto incassare dalla cessione del barese, secondo la clausola stipulata, ma risparmierebbe i quasi dieci milioni di euro lordi di ingaggio fino alla conclusione del contratto nel 2013 di Peter Pan, più i 5 milioni di indennizzo al Real Madrid.



Cassano sabato 30 ottobre :   questa volta la pagherà ed non è la solita “cassanata” perdonata tante volte con un buffetto o predica. Questa  volta  la Samp  non lo perdonerà, anteponendo i bisogni della squadra all’orgoglio della Società e di Garrone,  come successe lo scorso hanno a Del Neri.
Domenica 31 ottobre.   Cassano è distrutto:”Mi sento tradito .Credevo di aver chiarito tutto con il presidente . Sono distrutto, ho pensato pure di lasciare il calcio".
Cassano ora rischia anche l'esclusione dalla Nazionale, se il collegio disciplinare della Lega Calcio darà ragione alla Samp e infliggerà severe sanzioni al giocatore. La situazione del numero 99 è delicata: il nuovo codice etico della Nazionale di Cesare Prandelli  prevede infatti la mancata convocazione di un giocatore in caso di squalifica in campionato per gesti violenti o gravemente anti sportivi o anche semplicemente per comportamenti non consoni alla maglia azzurra.
Il futuro di Cassano ? Non mancano le società pronte a riabilitarlo(difficile), ma a farlo giocare: Cassano a parametro zero fa gola a tutti
1 Novembre giorno di Tutti i Santi:  la telenovela Cassano potrebbe rientrare prima della decisione del collegio arbitrale ?
Cassano vuole chiedere scusa pubblicamente e sarebbe persino disposto a decurtarsi lo stipendio di un milione  di euro .Più che la Samp Garrone e la sua famiglia  faranno rientrare  il caso ?
La linea dura della Samp  spaventa Cassano, Fantantonio non è mai tornato sui suoi passi dopo una  “cassanata”, ma le scappatoie(scuse e soldi) rispetto a stare fermo due mesi potrebbero  essere il miglior rimedio.

 ( LINO MARMORATO)