Stampa
19
Lug
2011

Figc: c.v.d. Calciomercato Trip

Pin It

altLa Figc non decide e lo scudetto di calciopoli rimane all’Inter. Incompetente il massimo organo del pallone italiano, come lo ha già

dimostrato tante volte nel governare il calcio. Troppi reticoli ed interessi nei dirigenti della Figc per decidere. L’ennesima prova che nel calcio la “ Legge è uguale per tutti”, ma “non tutti sono uguali davanti alla legge”: vecchi ricordi da Genoa. La Juventus per riavere lo scudetto scandalo impugnerà la delibera pro Inter nei tribunali amministrativi.


Continua il calciomercato da trip , movimenti zero, solo colpi di teatro a lancio permanente . Tranquilli i colpi veri arriveranno durante i saldi di Agosto. Calciomercato Genoa: in attesa del nero su bianco per Kharja (Psg) e Sokratis (Werder Brema), in Austria nel ritiro rossoblu tiene banco Acquafresca. Il suo destino è sempre colorato di rossoblu, Bologna, Cagliari, tuttavia il calciatore, fulminato sulla “via di Malesani”, incomincia a pensare di giocarsi le sue carte con il Genoa. Amauri piace a Preziosi, 30 ore, senza tenere conto del fuso orario, per capire se il giocatore tornerà in Brasile: il calciomercato brasiliano termina alle ore 24 del 20 luglio 2011. Per adesso piace solo a Preziosi, sull’ingaggio il Joker ne può discutere, ma sui 7 milioni voluti dalla Juventus non ne vuole assolutamente sentire parlare. Portiere in pool position sempre Viviano: gli euro tedeschi all’”aspirina” potrebbero far cambiare idea all’Inter ed al calciatore. Caso Milanetto alla Totò da i Tre Ladri: “ Hai le mani pulite? Allora fammi una cortesia , spegnimi la luce”. Partenza per Neustift. Grande curiosità di rivedere Malesani all’ opera . L’ultima volta fu a Morgex con il Parma nell’anno in cui il “Male” portò i ducali davanti ad Inter, Milan e Juventus. Samp: Sotto la pioggia a Moena continua il lavoro di Atzori nel costruire la Samp. Tra tattica e corse il nuovo tecnico della Samp fa anche lo psicologo spiegando : La B, un campionato difficile, lungo e complicato. Il ritiro servirà ai blucerchiati per capire come e dove vogliono ripartire. Per ambire alla Serie A il cammino dei doriani sarà duro ed ogni singolo giocatore dovrà dare il massimo per acquistare nuovamente la fiducia del pubblico del Ferraris. Calciomercato in attesa sempre del numero uno titolare. ( Lino Marmorato)