Stampa
25
Feb
2008

GENOA A VALANGA CONTRO L'UDINESE

Pin It

Genoa a valanga contro l'Udinese. Ma non solo Super Borriello ad Udine.Gasperini vince tatticamente contro Marino nel duello tattico dei 3 4 3 . Uno spettacolo il Vecchio Balordo che ha cercato sempre di vincere con giocate in velocità. Bravo a chiudersi,  a ripartire e ribattere colpo su colpo ogni azione di Quagliarella e compagni.L'Udinese e la sua difesa ci hanno messo del loro, ma il 3 4 3 è una tattica subdola e quando tutti non girano al meglio e le punte sono statiche non funziona, e tutto potrebbe essere successo anche per merito del Genoa e di Gasperini.

Due soli nei per la squadra di Giampiero Gasperini i due rigori regalati all'Udinese dalla  difesa rossoblu e la non buona prestazione di Bovo e Criscito. Il Mimmo rossoblu ha risentito la settimana passata più in infermeria che sul campo dopo il derby.

Non solo Borriello ,  Sculli che  arginato Dossena a destra, e Fabiano a sinistra non hanno lasciato respiro alle corsie laterali bianconere.Milanetto Konko e Paro hanno lavorato duro a centrocampo per permettere a Borriello di trovarsi nella posizion idonea di colpire sotto rete friuliana.

Leon una mina vagante tra le linee di centrocampo e difesa dell'Udinese.
Gasperini abilea ha mettere in difficoltà come all'andata con il 3 4 3 , mascherato da 4 4 1 1 il 3 4 3 classico di Marino allenatore dei bianconeri friuliani. La forza del Grifone aver ritrovato il carattere e la personalità dopo il derby, e la giusta mentalità , componente importante del Genoa in questo campionato.
Borriello, è la novità più interessante di questo campionato, oltre che  per i gol,  perchè fa reparto da solo.Il merito va diviso con tutta la squadra che riescono a farlo esprimere al meglio.

Tre punti fondamentali per il Grifo alla vigilia di una settimana che si preannunciava grigia. I calcoli:  partita dopo partita, ma dopo la gara con il Napoli di Mercoledì e con il Cagliari di domenica  ,si potranno già fare se il primo obiettivo sarà quasi raggiunto.