Stampa
28
Mag
2010

GENOA. AVANTI CON PREZIOSI E GASPERINI. SAMPDORIA INIZIA IL POST MAROTTA

Pin It

Genoa:  Preziosi, Gasperini e Capozucca , può darsi per la prima volta in 5 anni di convivenza hanno totalità di pensiero sul futuro del Genoa. Tutto confermato sugli schermi di Telenord.
Gli obiettivi: Parte sinistra della classifica  con miglioramento della posizione raggiunta in questo campionato, Europa League nel mirino, ma tutto non dipenderà  solamente dal calcio mercato.
2° nessun giocatore del Genoa è incedibile, dipende solo dalle  offerte.
3° Completamento della rosa attuale  con giocatori di qualità. Voglia di riscattare Criscito dalla Juventus e Bonucci dal Bari, senza paura di ricorrere alle  buste se sarà necessario. Vendere un pezzo della difesa tra Bonucci, Sokratis e Bocchetti ma per ognuno Preziosi ha detto : “occorreranno offerte da manicomio”
4° Conferma della Vecchia guardia a centrocampo,  inserimento di un centrocampista di qualità  e di un esterno duttile che possa ricoprire in modo ottimale la fase difensiva ed offensiva:  il grande sforzo economico  sarà per l’ingaggio di una prima punta  da gol.
Adesso è importante non avere premura. Nel calcio moderno contano sicuramente i grandi giocatori che fanno fare la differenza, ma conta molto anche la qualità della rosa a disposizione degli allenatori che possono utilizzare per far sviluppare un giuoco: veloce, tecnico ed intenso.
Una buona parte di campagna acquisti rossoblu sarà  pronta per la partenza austriaca, ma dopo come insegna la storia degli ultimi due anni serviranno  i  contratti modello aereoplanini  dell’ultimo momento alla  Milito e ingaggi di giocatori senza contratto (Thiago Motta), fuori calcio mercato,   per cercare di  fare la differenza.
 
Samp: Presentato Di Carlo.  In  modo semplice come nelle sue caratteristiche il tecnico arrivato dal Chievo ha detto :” Allenare questa grande squadra è per me un sogno che si avvera,  da oggi metterò a disposizione tutta la mia competenza, impegno e passione per portare la Samp sempre più in alto”.
La Samp dietro la scrivania con  Gasparin e  Tosi, e  Di Carlo in campo del dopo Marotta partirà   da un Comitato strategico composto dal Presidente Garrone , dal  figlio Edoardo, dal nipote Giovanni Mondini ,  che dovranno condividere ed approvare tutte le decisioni della dirigenza calcistica blucerchiata a libro paga, con un unico obiettivo mandare avanti la Samp come una azienda industriale.
Gasparin e Tosi  al lavoro per risolvere prestiti e comproprietà di Mannini con il Napoli, Tissone con l’Udinese , Zauri con la Lazio, Pozzi con l’Empoli ; parando i colpi di Marotta e Del Neri per portare in bianconero i pezzi da 90 blucerchiati.
Rispetto ai primi giorni di questa  settimana qualche possibilità in più di intavolare una trattativa con il Milan per il portiere Storari:  Buffon ha deciso di rimanere alla Juventus.