Stampa
11
Ago
2011

Genoa: calciomercato caldo

Pin It

altPandev alla Quaresma o Mancini ? Il Genoa non ci sta arrivare all’ultimo giorno di mercato o addirittura all’ultima ora come successenel campionato 2009/2010, rimanendo

con un pugno di mosche in mano per il portoghese e Mancini con l’Inter che garantiva per tutti. Per Pandev c’è l’accordo tra Genoa ed Inter, ma non con i suoi navigati procuratori su di giri perché non interpellati, abili in cause di mobbing e lodo…chiedere a Lotito e alla Lazio. Tocca all’Inter trovare la soluzione Pandev, è bene precisare che il macedone non rifiuta il Genoa ma il trasferimento.


La società di Moratti e Branca in queste occasioni hanno sempre trovato le soluzioni con buone uscite o allunghi di contratto, ma l’esperienza Quaresma e Mancini ha scottato con l’acqua fredda Preziosi e Capozucca. Slitta la decisione Pandev al Genoa, i tempi massimi saranno fino a Ferragosto ? Kucka a luglio 2012 a Milano o subito ? Non dipende da Pandev ma dall’operazione Casemiro. Casemiro il S. Paolo lo ha bloccato con una clausola rescissoria importante. Gli agenti del giovane brasiliano, dimenticandosi… dell’opzione con dollari già fissati con il Genoa e valevole fino al 13 agosto p.v., fecero la manfrina con il S.Paolo della clausola rescissoria per aumentare il prezzo del cartellino, studiando subito dopo un escamotage : Casemiro venduto ad un’altra società brasiliana ed a gennaio in Italia all’Inter per una cifra più alta di quella concordata con il Grifone. Inter e Genoa in queste ore si stanno battendo per far valere l’opzione rossoblu.

Il mercoledì da attaccanti: le trattative di Eto’o in Russia , Milito in Turchia, Floccari in Portogallo sono calde; Floro Flores all’Udinese per altri 5 anni è fredda ed Amauri alla fine rimarrà l ’attaccante più conteso a suon di euro, sono assilli urgenti per Preziosi per non rimanere con una mano davanti ed una dietro e dover mettere pesantemente la mano al portafoglio per risolvere il problema bomber in Italia o all’estero. In tutte queste trattative l’Inter propone i vari giovani visti nella Supercoppa ed anche Santon e Mariga ,entrambi con le valigie in mano. Santon potrebbe essere gradito a Malesani gioca a destra ed a sinistra , questa operazione si deciderà quando Malesani avrà visto all’opera Polenta rientrato in Italia dopo l’eliminazione dal Campionato mondiale under 20.

Come detto il Genoa oltre un attaccante cerca un difensore sinistro in grado di essere pronto , non come Criscito visto ieri sera con la Nazionale e premiato finalmente dagli scettici con tanti 7 in pagella, , a fare bene la fase difensiva ed offensiva, aspettando i miglioramenti di Antonelli. Una piccola buona notizia circolava nell’ambito del ritiro della nazionale di calcio di Prandelli: Gilardino, dai giocatori e dai media presenti veniva dato molto vicino al Genoa . Il procuratore di Gilardino ha anche comunicato che il suo assistito non interessa al PSG di Leonardo. Lo scambio Pandev Lavezzi tra Inter e Napoli per adesso è smentito, mentre anche per Zarate potrebbero aprirsi i confini euro-russi con lo Spartak Mosca ed a Lotito gli occhi ballano alla Paperon de Paperoni.

Oggi alle ore 18 altro test ad Acqui contro la Primavera. Biglietto d’ingresso 5 euro.Domani mattina allenamento a porte chiuse al Pio Signorini e dopo partenza per la Spagna.( Lino Marmorato)