Stampa
21
Mag
2010

GENOA COMPROPRIETA' IN EBOLIZIONE. SAMP DOPO GASPERINI ARRIVA TOSI

Pin It

Genoa: Vince a Pisa per 3 a 1, reti di Sculli , Boakie, Zapater .Convince Gasperini l’ultimo arrivato dal Portogallo  Diego Angelo, giocatore in procinto di essere pedina  di  scambio nella prossima campagna acquisti rossoblu. Gasperini scherza e dice per adesso abbiamo solo difensori.
Gasperini molto arrabbiato per un intervista mai rilasciata ad un cronista toscano ieri a Viareggio:  “non ho mai detto di essere lusingato dell’interessamento della Fiorentina ho solamente  ribadito di non lasciare il Genoa per il prossimo  campionato “.

Calciomercato : Oggi primo incontro Juve  Marotta e Capozucca del Genoa sulle comproprietà di Criscito e Palladino.
Il Genoa non vuole mollare Criscito ed è disposto ad andare anche alle buste.
Marotta dovrà essere bravo convincere con le contropartite più che Preziosi Gasperini, se vorrà  avere qualche chance di ingaggiare Bonucci, centrale del Bari che sarà riscattato dal Genoa,  al fianco di Chiellini il prossimo campionato .
Domani alle ore 18 al Ferraris All Star Genoa( Aguillera, Skurawy) contro la Nazionale Stilisti  con un tecnico in panchina   particolare Stefano Borgonovo.
Prezzo d’ingresso 5 euro incasso devoluto  all’Ist di Genova e alla fondazione Borgonovo.
 
Sampdoria. Gasparin nuovo direttore generale della Samp si presenta alla Samp
dicendo: “Sostituire Marotta ?  Il mio compito non sarà facile ,ma al termine di una carriera molto lunga è indubbio che questa è la mia realizzazione professionale più importante e sono pronto ad iniziare il lavoro con impazienza”
Oggi  la presentazione di Doriano Tosi, nuovo direttore sportivo blucerchiato. Il nome una garanzia,  per il dirigente formatosi sulla via Emilia tra Modena e Parma.
Per Gasparin e Tosi subito da risolvere la pratica allenatore.
Di Carlo sempre il favorito , insidiato da Giampaolo e da Miahijlovic  che aspetta notizie da Mourihno e l’Inter .
Del Neri e la Juventus  insidiano la Samp  per il   portiere Storari di proprietà del Milan, se Buffon dovesse decidere di emigrare in Inghilterra.