Stampa
12
Nov
2011

Genoa. Continua il frasario di Malesani

Pin It

altPartita in famiglia a Pegli contro la Primavera di Novelli. Partita a porte chiuse e la cronaca del sito rossoblu annunciasolo il risultato 7 a 1 per i grandi rossoblu. Non essendo testimoni oculari pensiamo che Malesani non avrà fatto

nella prima partita della settimana rivoluzioni rispetto al passato , ma già nelle prossime partite dovrà studiare qualcosa di particolare per attaccare alla ripresa il Novara al Ferraris e il Cesena al Manuzzi. Malesani in attacco ci ha già proposto Palacio alla Messi come nel Barcellona e se le prime volte l’esperimento è riuscito grazie alla classe del “puntero” argentino andato in gol regolarmente , si e spento nelle ultime gare non riuscendo a dare il meglio dentro l’area da rigore , probabilmente per questioni fisiche non reggendo a battersi contro i due centrali avversari per tutto l’arco di una

gara , anche se se in Europa stanno spopolando i centravanti “mini” e poco marcantoni . Il Genoa comunica che dall’ 11 al 17 novembre si possono rimborsare i biglietti di Genoa Inter. La speranza che nessuno porti il biglietto indietro e tutti possano contribuire a dare un sostegno agli alluvionati liguri. Rinviato il Derby Primavera che si doveva disputare a Sestri Levante sabato prossimo alle ore 15. Liverani subito in campo allenatore del Genoa Allievi Regionali. Il Genoa club Giustizia Rossoblu a diposizione con avvocati e periti degli alluvionati. Rivolgersi al sito del club.

Continua il frasario di Malesani: senza giochi di parole, aforismi e battute , ma tutto concretezza.

11 Perché se non corri, è un casino. E io ora punto su chi corre, senza bocciare nessuno.
12 A mio avviso la squadra pratica un calcio offensivo, ma vanno perfezionati i tempi e il coordinamento delle azioni.
14 L’arrivo dei campi pesanti, per come è strutturata la squadra, potrà agevolarci. Contano le gambe forti, rapide.
15 Sono sempre più calato in un ambiente che mi piace. Vedo un ambiente rinvigorito..
16 L’allenatore conta, solo nella misura in cui non provoca danni.
17 Dobbiamo portare avanti il progetto, con la fermezza delle idee, costi quel che costi. E’ stato rifondato un gruppo, ci vogliono altre partite, viviamo di risultati e non di chiacchiere.
18 Ci vuole sempre tempo prima che i giocatori si amalgamino. Il cantiere resterà aperto, tutto l’anno.
19 I binari su cui viaggia il Genoa sono oliati dalla ricerca dei risultati e dei miglioramenti: “Credo che si siano fatte delle scelte perfette, qualche giocatore è solo in ritardo.
20 Dobbiamo allenare sia il progetto, che i risultati.
FINE…per adesso ad oggi. Ps: anche queste sono dieci , sarà un segno del destino… ( Lino Marmorato)