Stampa
01
Feb
2008

GENOA E SAMPDORIA. ALLENAMENTI A PORTE CHIUSE

Pin It

A Pegli cattive notizie  per Wilson l'ultimo arrivato è  uscito anzitempo per una probabile distorsione al ginocchio sinistro, situazione da tenere sotto controllo dallo staff medico rossoblu. Botta di gioco anche per Figueroa, ma l'argentino dovrebbe essere disponibile domenica  pomeriggio contro il Catania.Hanno recuperato Ghinassi e Masiero.  Genoa Catania sarà diretta da Velotto di Grosseto.  Domani alle ore 15 ad Arenzano il Genoa di Chiappino si giocherà la prima posizione nel girone della Coppa Carnevale di Viareggio contro la Cisco Roma.

La Samp contro la Lazio domenica alle 15  a Roma dovrà rinunciare a Lucchini e Sammarco, oltre a Montella e Kalu .  La Primavera blucerchata al Torneo di Viareggio si è subito rifatta della sconfitta alla prima giornata ed oggi ha battuto per 1 a 0 il Parma, ricandidandosi  a passare il turno.
Lazio-Samp sarà diretta da Orsato di Schio.

Genoa:Gasperini tranquillo oggi in conferenza stampa e concentrato sulla gara con il Catania, ha chiarito i suoi rapporti con Di Vaio, ha parlato del calciomercato ed ha anche comunicato che all'occorrenza vista la rosa a disposizione potrebbe cambiare anche assetto tattico. Contro il Catania , viste le prove della settimana, si candida Figueroa(con la speranza che la botta rimediata oggi venga assorbita alla svelta) con Borriello in attacco.
Quasi confermata la squadra che ha giocato contro il Milan  nel primo tempo con Scarpi in porta e Paro a centrocampo al posto di Rubinho e Milanetto squalificati.Rintra  Criscito e Figueroa la posto di Sculli.
Ma tutto sarà chiaro domani alla rifintura, sempre a porte chiuse.Assenti pesanti per il Genoa oltre gli squalificati anche Leon e De Rosa.

Samp: quasi nessun dubbio per  Mazzarri per la Samp che tornerà all'Olimpico ad affrontare la Lazio.
Recuperati Gastaldello Accardi e Cassano la formazione blucerchiata potrebbe essere questa:
Castellazzi   Campagnaro Gastaldello Accardi  Maggio Volpi Palombo Franceschini Pieri Cassano Bellucci.
                                                                Lino Marmorato