Stampa
03
Lug
2008

GENOA E SAMPDORIA LE ULTIME NOTIZIE DEL CALCIOMERCATO

Pin It

Vuoti ieri  gli Hotel del Calcio mercato milanese, e a Genova sotto la Lanterna continuano i sogni rossoblucerchiati. Il Vecchio Balordo ha fatto un’offerta al Villareal,squadra spagnola, per Marcos Senna, il brasiliano naturalizzato spagnolo e messosi in evidenza agli ultimi Europei. Offerta di 6 milioni di euro, con richiesta dei “gialli”  di Spagna di 8 milioni di euro. Il giocatore è in scadenza di contratto nel 2009 e visti i buoni uffici di Pastorello j. Con la l Spagna, mai dire mai, anche se Senna ha 31 anni di età, e dopo il scintillante Europeo, avanzerà richieste corpose  d’ingaggio
Non so quando,  ma  da qui alla partenza per l’Austria prevista per il 20 luglio e durante il ritiro in montagna il Genoa farà  almeno altri  tre acquisti,probabilmente per ogni settore di campo.
In difesa ballottaggio tra Dainelli della Fiorentina, più vicino dopo l’ingaggio da parte di Comotto del Torino dal parte dei viola, Domizzi che non è stato convocato per ritiro del Napoli e il giovane Ranocchia. Si parla di qualche difensore  straniero, ma Gasperini per un ruolo delicato, quello di centrale difensivo, perno del suo gioco e della difesa a tre, vorrà un’ italiano per
capirsi con la lingua fin dalle prime battute della stagione.
A centrocampo l’altro ingaggio:  Morrone,Cigarini(sempre un pallino di Preziosi),Almiron in prestito dalla Juve o qualche altro,senza dimenticarsi di Senna. Il Genoa per fare il salto di qualità definitivo nel prossimo campionato  ha bisogno di un’innesto nella zona nevralgica del campo(difesa e centrocampo) anche se Milanetto, Juric e Paro che entrerà a campionato in corso visto l’Infortunio e Vanden Borre ,convocato per le Olimpiadi dal Belgio, danno buone garanzie.
In attacco le scommesse del Joker e di Gasperini :  Figueroa e Olivera , ma da qui al 1 settembre ci sarà anche la possibilità di rimediare.
In uscita il Bologna cerca nuovamente Di Vaio e anche il portiere Pegolo. Fabiano continua a rifiutare Reggio Calabria, solo dettagli, il Genoa ieri ha depositato il contratto di Mesto in Lega.

Marotta ieri si è nascosto dietro il “fantacalciomercato” per Sheva, ma le notizie d’oltremanica dicono che la Samp è interessata all’Ucraino e visti i buoni rapporti tra Abramovic e Garrone per questioni extra-calcistiche:  Petrolio, qualcosa bolle nel pentolone blucerchiato.Il problema è l’ingaggio dell’ex giocatore del Milan .La Samp dovrebbe  accollarsi una percentuale dell’alto ingaggio, si parla più di un milione  di euro netto.Qualche buontempone parla anche di Milito in prestito, sembra solo un menaggio da derby.
Marotta di qui  al 19 luglio vorrebbe consegnare la rosa quasi completa a Mazzarri, prima della partenza  per Moena.
La corsia destra orfana di Maggio e Zenoni, è stata sistemata con Stankevicius e Padalino, adesso l’attacco è la prima priorità blucerchiata con Montella  pronto al ritorno , ma in attesa di Bellucci(senza dimenticarsi che è reduce da un’operazione importante per un giocatore di calcio. Il tendine di Achille)  la Samp ha bisogno di un’altra punta da affiancare a Cassano. Marotta dice di stare alla finestra e di aspettare gli eventi del calciomercato, ma è consapevole che l’operazione “goleador” bisognerà risolverla alla svelta. Difficilmente faranno saldi alla Samp al termine della campagna acquisti, anzi probabilmente conoscendo le esigenze della squadra di Mazzarri i prezzi lieviteranno.
Per il difensore confermati Lucchini e Campanaro,  che hanno molte  richieste, si  cerca il sostituto  di Sala:  un giocatore da panchina , problema più facile da risolvere per il duo Marotta/Asmini, il motore del calciomercato blucerchiato.