Stampa
11
Dic
2009

GENOA E SAMPDORIA VERSO LA 16MA DI CAMPIONATO

Pin It

A Bogliasco e a Pegli conferenze stampa di Del Neri e Gasperini  per inquadrare le partite della 16ma giornata di campionato contro Roma e Lazio , per Samp e Genoa.
Del Neri promette:"«Daremo il massimo per onorare la maglia e non ripetere più prestazioni deludenti sotto il profilo agonistico». "In questi giorni ho visto grande applicazione da parte dei ragazzi: col passare del tempo l'amarezza del derby ce la siamo lasciata alle spalle e ora dobbiamo ripartire». 
La Samp da stasera in ritiro nell'Hotel  cittadino e Del Neri con i suoi collaboratori studierà gli ultimi  dettagli sulla formazione che affronterà Totti e compagnia. I ballottaggi per il tecnico friulano sono in particolare nei due giocatori che dovranno occupare la fase sinistra della difesa della Doria: con Accardi cemtrale, , Zauri potrebbe giocare a sinistra, se sarà Lucchini il centrale difensivo  con Gastaldello,  Accardi giocherà largo a sinistra. La scelta dipenderà dallo schieramento della Roma.
A centrocampo rientrerà Semioli sulla  corsia di destra , e Tissone sembra favorito su Poli a far compagnia nel centrocampo a Palombo, sulla corsia di sinistra la sorpresa potrebbe essere Bellucci, al posto di Mannini e di Ziegler. Davanti Cassano e Pazzini. Operazione Bellucci,  per non far ruipartire le azioni giallorosse di De Rossi dal basso.
Da Roma e dall'ultimo allenamento mattutino Ranieri conferma il  4 2 3 1 per i giallorossi. Con Perrotta che ritorna al suo ruolo antico dietro Totti unica punta . Non è un'albero di Natale quello di Ranieri, ma il tecnico crede in Perrotta "Babbo Natale"  per dare fastidio al 4 4 2 blucerchiato tra le linee di centrocampo e difesa. Tadeei a destra e Vucinic a sinistra. Il Montenegrino vuol festaggiare la sua 100ma partita in giallorosso. Confermati in difesa Julio Sergio in porta, Cassetti, Burdisso, Juan,Riise in difesa, De Rossi e Brighi davanti alla difesa.
Samp Roma sarà diretta da Damato di Barletta.
A Pegli Gasperini dice con una punta di orgoglio :  "E’ bello essere in corsa in ogni competizione e avere questi obiettivi a dicembre. Fondamentale, poi, continuare a giocare bene come domenica con il Parma. Ho apprezzato la mentalità, vogliamo ripeterci su quei livelli”. All’Olimpico nessun o poco  turn-over all’orizzonte. Ci sarà tempo e modo di recuperare prima dell’impegno di giovedì. Ci presenteremo quasi al completo, perché Mesto è sulla via del recupero. Per il ruolo di portiere devo ancora decidere, ma sono contento di Scarpi e può essere che tocchi ancora a lui”.
Giocherà Scarpi in porta lo annunciato Gaspe, e probabilmente tatticamente il solito 3 4 3  duttile visto anche contro i dilettanti del Sestri Levante. Nella quattro di difesa chi sarà il quarto difensore (abbassandosi) Rossi o Criscito, dipenderà in che ruolo giocherà Foggia della Lazio.
Gli  altri difensori Biava Sokratis  Bocchetti, piccolo dubbio con Moretti, a centrocampo Milanetto Juric e Criscito o Rossi, davanti Mesto, buone  possibilità di rivedere Sculli centravanti, e Palladino.
La Lazio e Ballardini probabilmente oseranno con Zarate , Rocchi subito  in campo  e Foggia alle loro spalle . I dubbi del tecnico Ballardini chi giocherà a centrocampo, viste le squaliifiche di Baronio Mauri e l'infortunio di Matuzalem :  i candidati sono Brocchi e Dabò con ai lati due terzini Lichstenier e Kolarov. Difesa a tre giocari per i biancocelesti con Siviglia, Stendardo e Radu che stamattina sembra aver recuperato dal piccolo ijnfortunio patito nell'ultimo derby.
Lazio Genoa sarà arbitrata da Celi di Campobasso.