Stampa
10
Ago
2011

Genoa: Fine del ritiro non del calciomercato

Pin It

altGenoa ad Acqui tra idroterapia , allenamenti e tattica. Solamente ai box Ze Eduardo al Riattiva, anzi partito ieri per il Brasile per risolvere il problema del

passaporto comunitario. Domani ore 18 altra partita con la Primavera per mettere velocità nelle gambe. Ritorno a Genova, Venerdì mattino allenamento al Pio Signorini e partenza per la Spagna. Calciomercato , dovrebbe essere pimpante e rivoluzionario intorno o dopo il Ferragosto , i nomi e le trattative sono sempre le stesse.


Le ultime notizie : Floro Flores ha rinnovato con l’Udinese fino al 2016. 5 anni di contratto per l’ex giocatore del Genoa con reciproca soddisfazione dell’interessato e della società friulana. Per le altre piste di attaccanti accostati al Grifone, la novità che Gilardino potrebbe cadere alle lusinghe Leonardo e degli Arabi del Psg. Fuori Floro Flores , oltre Gilardino , rimangono Amauri con la questione dell'ingaggio molto intricata, e per Zamparini si risolverà tutto nell'ultima ora del mercato, senza dimenticarsi della Juventus che vuole monetizzare al massimo per la sua cessione e chi lo cerca vuole risparmiare.

L’ultima chance è Floccari , la pista estera o qualche altro giovane in arrivo da Milano. Per Kucka, richiesto da Inter, Zenit e Spartak Mosca ha parlato il suo agente: "Stiamo valutando le offerte, e al momento non posso dire dove andrà a giocare Kucka la prossima stagione. L'Inter sarebbe una grande opportunità per il mio assistito". A tutto ciò bisogna aggiungere i triangoli dei centrocampisti. L’impressione che fino alla fine del calciomercato ci possa essere , per tutte le squadre italiane, un gran polverone e che alla fine tutte si possano ritrovare con un pugno di mosche in mano. Nessuna squadra italiana ha acquisito grandi giocatori , solo nuove leve.

Tutte le società giocano d’azzardo per aver il prossimo anno la possibilità di rivenderli e guadagnarci. I tifosi incominciano a stufarsi del calciomercato da “pizza e fichi” e delle squadre WIP, che sta, per work in progress, squadre in corso di lavorazione, che continuano a professare la voglia di vincere, come se non fossero pagati solo per questo , con dirigenti che non sai mai se quando parlano di calciomercato lo fanno sul serio, di allenatori che ci coprono con banalità calcistiche e calciatori che incominciano a mugugnare già dai ritiri estivi sul loro modo di essere utilizzati. Da queste “merolate” il Grifone, per adesso , sembra esserne rimasto fuori, mai i voli pindarici dei media dopo un anno di calciomercato da giocatori Top per il Vecchio Balordo e la crisi del movimento calcio italiano non capita da qualche “pensatore”, potrebbe darle fastidio . La risposta positiva a tutto ciò in chiave rossoblu arriva dallo zoccolo duro degli abbonati che sono vicini al traguardo dello scorso anno, con la speranza che se dovesse arrivare Mister X + Y , si possa anche superare, levando tanti mugugnoni da Tv e salotti e riportarli al Ferraris.

Il tempo stringe, per qualcuno in ritiro ad Acqui è finito il tempo degli scrutini senza possibilità di essere rimandati. Il Genoa del dopo Ferragosto potrebbe essere rivoluzionato. Più forte ? Si, viste le operazioni imbastite, per giudicare ci vorranno le ufficialità delle trattative, del tempo e pazienza. (L ino Marmorato)