Stampa
03
Ago
2011

Genoa: i sogni son desideri

Pin It

altSalaga Doola, Mencica Boola, Bibbidi Bobbidi Boo... la canzone di Cenerentola: “ i sogni sono desideri”, calzerà a pennello in

 questo mese di agosto nelle operazioni di calciomercato. Mancando gli euro tutti cercheranno di sfruttare la calcistica “fantasia-gormiti” di Preziosi in tutte le trattative. Gilardino, per adesso, al Genoa è rappresentato dalla canzone. La Viola per il bomber vuole 15ml.di euro in contanti , ma il Genoa non molla avendo saputo dalla Lazio


di Lotito che il Ds viola Pantaleo Corvino ha chiesto informazioni su Floccari per sostituirlo. La chiave più calda nell’operazione Gilardino sotto la Lanterna è Veloso : piace ai toscani per sostituire Montolivo in rotta con la famiglia Della Valle e i tifosi. Alla Fiorentina piace anche Kharja ,valutato poco economicamente, per inserirlo nello scambio con Gila, ed ha proposto al Genoa un’altra compravendita: il difensore brasiliano Felipe(prestiti alla pari) con il franco -marocchino. Felipe potrebbe interessare a Malesani per il suo giuoco, anche se negli ultimi due campionati ha avuto più bassi che alti con Fiorentina, Cesena. Perché potrebbe interessare tatticamente Felipe a Malesani ? La risposta è calda, dopo la partita del Genoa con il Padova di sabato scorso. Il tecnico rossoblu potrebbe voler provare la difesa schierata a tre difensori ed il brasiliano che ha cambiato anche il cognome lo scorso anno a Cesena da Dalbelo a Dal Bello per essere più italiano, sarebbe il giocatore giusto avendo disputato la maggior parte dei suoi campionati in serie A dal 2002 e bene con l’Udinese in quella collocazione tattica. Cassano, Thiago Motta, Montolivo al Genoa per adesso : Salaga Doola, Mencica Boola, Bibbidi Bobbidi Boo... , ma mai dire mai ! La prima giornata di Campionato di serie A rischia di non giocarsi. L ’AIC(associazione calciatori) ha annunciato lo sciopero se non verrà firmato il contratto collettivo di lavoro. Oggi alle ore 16 Malesani prenderà possesso del Pio Signorini, da domani inizio della seconda fase di allenamenti ad Acqui Terme. Sarà anche il giorno di Sebastian Frey il nuovo portiere rossoblu: una “tigre” tra i pali del Grifone. I tifosi sono ansiosi di vedere i suoi occhi da “tigre” visti tante volte al Ferraris nel levare gioie al Vecchio Balordo con le sue “paratone”, anzi miracoli.