Stampa
27
Set
2011

Genoa incompiuta. La Samp pensa al Torino

Pin It

altSarebbe facile dopo quattro giornate di campionato crogiolarsi nel vecchio detto: “ chi va piano va sano e lontano”. Il Campionato 2011/2012 , sembra tornato all’antico, al giuoco all’ Italiana: copertura e contropiede e bisogna chiedersi se

 è colpa del fair play finanziario , della fuga all’estero dei talenti , della partenza falsa delle milanesi o dei troppi infortuni alle “stelle”, a stagione appena iniziata. Malesani non fidandosi del turnover, a lui antipatico, ma vivendo anche tutti i giorni a contatto con i calciatori, ha perso un’occasione contro il Chievo. Quella del Bentegodi era una partita da vincere, anche giocando male, non per mandare un segnale al campionato, ma per fare un piccolo regalo alla tifoseria rossoblu, che è come Napoleone: un giorno sull’altare e quello

dopo nella polvere. Il Genoa è ancora un’incompiuta. Malesani lo ripete in ogni intervista. Il tecnico è consapevole attualmente di non avere per le mani l’unica squadra del campionato che non fatica a fare gol , avendo trovato, all’uomo determinante del suo scacchiere Palacio, la collocazione giusta , quasi da centravanti , nel realizzare i gol. L’altro lavoro particolare del tecnico veronese , oltre educare al giuoco e alla fatica i centrocampisti, trovare l’assetto giusto che gli permetta di coprire tutti gli spazi senza far finire alla sua linea mediana le partite con la lingua di fuori, sarà quello del salto psicologico alla sua squadra, facendo capire a tutti i suoi talentuosi ragazzi per essere grandi bisogna anche comportarsi di conseguenza, esaminando tutti assieme gli ultimi 30 minuti, specialmente il recupero, di Chievo Genoa.

Contro il Parma non ci saranno rivoluzioni specialmente nel cuore del giuoco, ma in difesa probabilmente si e non solo per la squalifica di Dainelli: la speranza di recuperare Rossi alla causa rossoblu: tedoforo dei Global Games per atleti con disabilità intellettiva. Ai margini della manifestazione, il Capitano rossoblu, ha confermato la volontà di finire la carriera nel Genoa, annunciando un incontro a breve con la proprietà e il suo procuratore, per il rinnovo del contratto, dato per tutti certo fino al 2014. In attacco la coperta si conferma corta con Caracciolo ancora indietro nella preparazione e Pratto generoso ma raramente al centro dell’area da rigore avversaria. Il futuro del Genoa potrebbe essere giocare senza un centravanti di ruolo, ma bisognerà aspettare per provarlo Ze Eduardo, l’unico calciatore con caratteristiche europee dell’ultima Coppa America, almeno che Malesani non ci voglia provare subito mettendo in campo Jorquera e Brisa contemporaneamente e Palacio, prima punta di movimento. Senza inseguire il Barcellona, il movimento di attaccanti e centrocampisti sarebbe capace di aprire spazi davanti alle aree avversarie dove potrebbero andare i giocatori a turno.

Notiziario: Ripresa dei lavori a porte aperte con Mesto e Ze Eduardo ai box.In gruppo Rossi e Merkel. Dainelli squalificato. Con il Lecce tornano nel settore 5 i Children e festeggiano il loro quinto anno di attività. I Children apripista di altre iniziative similari .La prima ad Udine è nata la New Generation friulana. Sampdoria: Tutti concentrati sul Big match di Venerdi sera al Ferraris contro il Torino. Due squadre lanciate e non solo sulla carta verso i due primi gradini della classifica per raggiungere la serie A senza passare per le forche dei play off. Entrambe le squadre hanno una peculiarità in queste prime 6 giornate di campionato essere insuperabili fuori dalle mura amiche. La Samp attraverso la qualità dei suoi giocatori , il Toro cambiando pelle ogni partita. Visti gli svarioni dei giovani arbitri della Can B ci si augura un prestito importante dalla Can A per una gara importante e vetrina del calcio cadetto. Capitan Palombo ha accesso i Global Games per i disabili intellettivi e vuole mantenere la fiamma alta blucerchiata per tutto il campionato.

A Bogliasco si spera di recuperare il portiere Romero e Atzori studia strategie per fermare l’attacco granata. Samp dopo il Video , il lavoro atletico e sul pallone del Lunedì , oggi Atzori farà le prove contro l’Athletic club squadra militante nella promozione ligure. Con Gastaldello, Pozzi, Semioli. Il portiere della Nazionale argentina difficilmente recupererà e rischiato contro il Torino dopo la diagnosi dei medici blucerchiati: distorsione alla caviglia con interessamento dei legamenti. Scalda i guanti Da Costa. ( lino marmorato)