Stampa
20
Apr
2012

Genoa: IndianaMale...alla ricerca dei tre punti.

Pin It

alt IndianaMale è alla ricerca della vittoria contro il Siena , risultato che manca nel tabellino rossoblu, per di più tra le braccia della “mamma”, dal 5 febbraio us. Il tecnico per tale motivo, tra i grovigli del calendario dovuti

alla scomparsa del povero Morosini, da lunedì scorso ha approfittato di fare un mini richiamo di preparazione per cercare di recuperare i 15’ di fiato mancati sul finire delle gare con Novara e Cesena. Malesani non si è limitato solamente alla intensità e alla corsa degli allenamenti ma ha anche sfruttato le molte ore passate sul terreno del Pio Signorini a cancelli chiusi per caricare la squadra, a modo suo…, con dei colloqui faccia a faccia con i calciatori. Malesani non sarà il Professore Scoglio, ma nella sua carriera , da qualsiasi parte dove ha allenato gli è stato riconosciuto una carica ed un carisma particolare nei confronti dei calciatori.

Malesani da quando è arrivato a Genova ha sempre avuto una prerogativa dare entusiasmo al pubblico rossoblu ed è convinto in questo finale di campionato di recuperarlo. Malesani vuole maggior ardore intorno alla squadra , non gli piacciono le troppe critiche e freddezza, anche se è convinto che in questo momento sono Meritate: per lui i calciatori sono degli artisti e ne hanno bisogno.
L’appello di Via Armenia 5, la Gradinata Nord, di essere compatti ed uniti fino alla fine ed aiutare i giocatori è stato gradito in Società, tra i calciatori e soprattutto dal tecnico veronese. Adesso dalle parole bisogna passare ai fatti e per domenica tutti assieme contro il Siena ci devono essere le possibilità di farle diventare realtà. La formazione del Genoa anti Robur dovrebbe essere pronta con Kaladze ancora non al top dovrebbe essere confermata la difesa di S.Siro con Mesto Granqvist, Bovo e il debutto del giovane Alashan, a centrocampo spazio a Biondini e Kucka, ma non è una bocciatura per Veloso che giocherà contro il Milan mercoledì prossimo, e dietro a Gilardino, Rossi Palacio e Sculli. Il modulo i numeri non hanno importanza importante coprire bene tutti gli spazi e la difesa , e creare qualche combinazione di giuoco per andare in gol. Dagli allenamenti settimanali raccontano di una carica particolare di IndianaMale a Jorquera e Birsa.

Da Siena : il tecnico Sannino dovrebbe aver scelto di giocare con un 4 4 2 , ma deve ancora scegliere chi sarà il compagno di Destro . Larrondo una punta o Brienza un fantasista utilizzato spesso come trequartista falso tra le linee avversarie o da esterno sinistro. Dirige Tagliavento di Terni. ( lino marmorato)