Stampa
26
Ago
2010

GENOA. MENO DUE AL CAMPIONATO

Pin It

A Pegli allenamenti a porte chiuse e partite 11 contro 11 con l’inserimento di giovanotti della Primavera.
Gasperini prepara la sfida di Udine con Di Natale dentro la squadra friulana. Di Natale ha deciso finirà la carriera in Friuli.
I dubbi tattici i Gasperini sono tanti perché sabato sera al Friuli si troverà una nuova Udinese guidata da

Guidolin che in questo pre campionato ha giocato in avanti con Di Natale, Sanchez alle spalle di Floro Flores, e altre volte  comprendo di più la fase difensiva a turno  con Sanchez, Candreva(brutti ricordi da Livorno lo scorso anno) e Asamoah interprete del ruolo ai mondiali come trequartista alle spalle di Totòfriuliano e Floro Flores.
In molti in questi giorni puntano sul rientro di Marco Rossi, ma il capitano è reduce da 8 giorni di antibiotici e con questo caldo è difficile recuperare.
Formazione rossoblu :  se Gasperini  giocherà per fare la partita,    potrebbe essere quella del primo tempo di Atene, con il rientro di Criscito a sinistra, altrimenti con  accorgimenti tattici in copertura  ballottaggio tra Rafinha e Palacio.

Calciomercato rossoblu: Preziosi al ritorno dalle vacanze  parla attraverso il settimanale  Panorama:”abbassa i riflettori sul Genoa, ma conferma “faremo ancora una cosina al calcio mercato”.
Tutto ciò scatenerà la fantasia degli addetti ai lavori. A  Pegli sono alla ricerca di un terzino veloce.
Sul pentagramma del calcio mercato la musica per i giocatori in uscita è   sempre la stessa :  Mesto, Bocchetti e Sculli.
Giocatori  rossoblu con le bocche chiuse anche con il sito rossoblu , perciò è difficile capire gli umori dei papabili uscenti dal Pio Signorini.
Modesto verso Napoli, Vanden Borre tra Francia e Inghilterra.
Lunedì e Martedì prossimi andranno  in scena altre 48 ore di calciomercato
Rossoblu  caldo ? 
Biglietti per Udine ,basta presentarsi con l’abbonamento o la fotocopia della Tdt agli sportelli di Banca Intesa , sono le ultime disposizioni dei Comitati di sicurezza negli Stadi emanati nella tarda serata di ieri.

                                                         Lino Marmorato