Stampa
26
Dic
2007

GENOA PARMA BORRIELLO SIGLA UNA VITTORIA IMPORTANTE

Pin It

Genoa  Parma, era una partita dove i punti valevano il doppio. Genoa Parma era una partita tosta. Genoa Parma  era una sfida che vale una bella fetta di tranquillità. Risultato buono, bello, importante non solamente ai fini della classifica, ma anche del morale per la truppa di Gasperini, l’uno a zero contro i Ducali di Di Carlo.
Vittoria che mancava al Vecchio Balordo dallo scorso 7 ottobre. Gasperini è stato costretto a rinunciare a mezza difesa,  e , non ha fatto di necessità virtù,  bravi   De Rosa,  Santos e Masiello che  hanno sfoderato una gara tutta baionetta.
Gasperini contro i ducali le ha indovinate tutte tatticamente, anche il doppio play maker gli ha permesso di ingabbiare Cigarini e Gasbarroni , la qualità in più dell’attuale Parma, e non farli ragionare.Bravo anche a ridare grinta,velocità e gioco quando qualcuno è calato fisicamente,con i cambi.
De Rosa e Milanetto la vecchia guardia sono stati una forza della natura. Su tutti i palloni c’erano e non hanno sbagliato un’ intervento neanche a volerlo. De Rosa e Milanetto hanno dato una risposta a tutti coloro che li avevano criticati per la loro lentezza e la loro inadeguatezza a giocare in Serie A. Contro Inter, Roma,Juve, e Milan può darsi, ma con tutte le altre la loro qualità da sostanza e peso, quando serve.
Adesso Buon Natale,Buon Anno ,Buone Vacanze ai giocatori allo staff tecnico.Il pallone passa in mano al Joker, bisognerà mettere nero su bianco al lavoro fatto dagli osservatori rossoblu e se il buongiorno si vede dal mattino alla ripresa al Pio Signorini potrebbe già esserci Mimmo Criscito, e può darsi anche Olivera.Avviso ai naviganti, per non fare la stessa figura con la quale è stato accolto Borriello, bisognerebbe dare al colored il tempo e lo spazio di qualche partita prima di giudicarlo. Dopo gli altri due acquisti promessi dal Joker, ma non saranno da voli pindarici, ma utili alle esigenze del gioco di Gasperini.
Sotto l’albero rossoblu oltre le notizie di mercato che tutti aspettano, c’è una buona notizia il Genoa contro il Parma  ha ritrovato  la compattezza del suo gruppo. La gara contro gli emiliani è stata tonica,tosta ed anche cattiva,quello che ci voleva quando si attraversa un momento di appannamento come quello fatto registrare dal Grifone nelle ultime gare. Il Genoa deve trovare nel prosieguo del campionato equilibrio, provare a fare sempre le cose e non riuscirci sotto l’aspetto del  gioco e della qualità alla lunga logorava  lo spogliatotio rossoblu. La  gara con il Parma ha anche detto che la mancanza di fisicità aveva  creato qualche problema al Vecchio Balordo, prima di questa pausa Natalizia.

IN COLLABORAZIONE CON RADIO NOSTALGIA

Lino Marmorato