Stampa
16
Mar
2011

GENOA TRA OBIETTIVI E FUTURO

Pin It

Ripresa  a Pegli “cantando” sotto la pioggia per il buon risultato raggiunto con il Palermo. Nessuna squalifica dal giudice sportivo,solo   qualche acciacco fisico e influenzale da smaltire.
Destro,  tra Riattiva e Signorini pronto al rientro dopo la sosta per le gare della Nazionale della prossima settimana . Lavoro differenziato programmato per Palacio.
Mentre tutti si affannano a rincorrere gli obiettivi futuri dei rossoblu anche quelli emiliani , a Castel Debole quartiere generale del Bologna ed  a  Pegli  con saggezza , rimandano  tutto all’aritmetica per salutare il primo obiettivo della stagione: la permanenza in serie A.
Bologna 39 punti  Genoa 38  sarà presentata come una sfida decisiva per gli obiettivi futuri europei. Proposta , che non dispiace a Malesani e Ballardini per caricare le rispettive squadre.
Inter batte il Bayern 3 a 2 a domicilio e passa ai quarti di finale di Champions, unica squadra italiana a continuare a giocare in Europa, dopo il risultato , altro che bacio a Preziosi e al Genoa…
Capitolo allenatore del Genoa  sarà il prossimo tormentone fino alla fine di Aprile , giorni in cui Preziosi deciderà.



Ai tanti nomi aggiungiamo Antonio Conte,  con un secondo allenatore  tutto particolare,  conoscente dell’ambiente  rossoblu ed oltre essere  genoano e anche “preziosiano”: Christian Stellini.
Gasperini : “come la bella di Torriglia”. Film già visto…  

( LINO MARMORATO)