Stampa
23
Set
2008

GENOVA CALCIO. IL SIENA CONTRO LA SAMP NEL TURNO INFRASETTIMANALE

Pin It

Il Siena affronta la Samp con 4 punti in classifica dopo 3 giornate di campionato,  frutto di una vittoria con il Cagliari al Franchi   ,un pareggio di domenica scorsa a Lecce  ed una sconfitta con l’Atalanta a Bergamo alla prima di campionato. Nell’ultima gara  pari e patta in tutto tra i salentini e i toscani.
Il primo tempo ai senesi rei di non aver raddoppiato il gol , il secondo ai leccessi che con i cambi tattici di Beretta  raggiungono il pareggio e l’equilibrio tattico.
Il Siena ha  giocato con il 4 3 1 2 , dove Kharya ha fatto il vero trequartista, sostituendo Maccarrone squalificato, presente Mercoledì con la Samp perché graziato dalla giustizia sportiva e condonato di una giornata di squalifica dopo aver messo le mani sul petto del direttore di gara di Bergamo.
Il centrocampo del Siena è un “panforte” di esperienza con Vergassola e Codrea,piazzato davanti alla difesa, e il giovane Galoppa , che cuce,  e corre anche per gli altri  due compagni,  tra difesa e attacco.

Giampaolo il neo trainer sta cercando di dare una sua impronta tattica al Siena, e principalmente sta curando i  palloni inattivi.  I  3  gol del Siena, due sono nati da calci d’angolo e calci di punizione di Ficagna a Lecce e Ghezzal contro il Cagliari e da azione manovrata da parte di Calaiò  sempre contro gli isolani rossoblu.
Rientra, come detto Maccarone contro la Samp, chi uscirà ? I candidati sono il giovane Ghezzal che lo ha sostituito, ma anche Frick impalpabile contro il Lecce. Tutto ciò  affinché Giampaolo non cambi il suo assetto tattico e specialmente Kharya dietro le due punte , ma il tecnico senese, considerato come gioca la Samp potrebbe attrezzarsi con una marcatura ad uomo di Ficagna su Cassano e impostare la squadra con il 4 3 2 1 con il marocchino e Maccarone tra le linee della difesa blucerchiata e Calaio unica punta.