Stampa
08
Gen
2010

GIRO DI BOA DEL CAMPIONATO, CALCIOMERCATO CALDO

Pin It

Samp :  Stadio S,Paolo in ebollizione già 20.000 biglietti venduti in prevendita per la sfida di domenica pomeriggio. La Samp e Cassano  contro il Ciuccio hanno  l’occasione giusta   per sfatare il tabù trasferta e puntare sulla legge dei grandi numeri: Mazzarri non perde dal suo arrivo sulla panchina napoletana da 12 giornate.
Il calciomercato blucerchiato ruota sull’entrata di Guberti, ieri uno stop del procuratore del calciatore, sull’uscita di Pozzi, legata agli sviluppi del trasferimento di Pazzini subito a gennaio.
Ma una  priorità di Marotta è un centrale difensivo.
Napoli Samp sarà diretta da Rizzoli di Bologna.

Genoa: il clima non è caldo al Pio , e non è per merito della temperatura.
Il corto –circuito di Milano è stato digerito. Il Catania sarà un banco di prova non solo tecnico  per la squadra rossoblu.
Nello spogliatotio rossoblu tengono banco le parole di Amelia dette alla fine di Milan Genoa.
Amelia non ha ancora capito che la sua professionalità può essere solamente salvaguardata dalle sue prestazioni e non dalle parole.
Non serve al Genoa, toccando ferro, palle ed altro, che si innesti  un clima di divisione dentro lo spogliatoio contro l’allenatore che non esiste.
Anche se il Catania gioca solamente con una sola punta,  il rientro di Sokratis ,vista la squalifica di Rossi, porta un po’ di sole nella difesa rossoblu, che potrà far riprendere Moretti  dal suo infortunio con calma, anche con il  rientro di Bocchetti da squalifica.
Genoa Catania sarà arbitrata da Rosetti di Torino.
Calcio mercato rossoblu:
Questa mattina ho parlato con Stéphane Kohler sulla “quaresima “ Menegazzo.
Il giornalista dell’Equipe è stato chiaro : difficile che Mene arrivi al Genoa, ieri sera a pranzo con il Presidente del Bordeaux ha discusso di allungamento del suo contratto e non del passaggio in rossoblu.
Il Centrocampista francese ha un contratto fino al 2011, il Bordeaux vorrebbe allungaglielo fino al 2013. Importante che questa discussione per il Grifo non arrivi al 30 gennaio prossimo.
Menegazzo sta forzando la mano della squadra francese ,forte della proposta di Preziosi di 4 anni di contratto e di 800mila euro di ingaggio annuali.
Si spera oggi la riposta definitiva su Mene gazzo !
Ledesma della Lazio  può essere un’ obiettivo rossoblu.
Prima con Lotito era difficile  trattare, parole di Preziosi, adesso con i due gol di Floccari di domenica scorsa il Grifo sembra camminare sopra un tappeto rosso con il Presidente laziale, senza contare un buon intervento di Moratti e l’Inter nell’operazione.
Ma il principale obiettivo del Genoa è il centrale difensivo che serve a Gasperini come il cacio  sui maccheroni.
Gli uomini mercato rossoblu stanno lavorando ma all’orizzonte non vedono giocatori in grado di far fare il salto di qualità alla difesa rossoblu.
Materazzi e Kaladze(voci da S.Siro di giovedì sera) hanno rifiutato di venire al Genoa.
Marquez ed Alex erano palline da albero di Natale ?
Gabriel Milito, non basta il cognome , per un giocatore che non gioca da un’ anno. Allora  chi sarà il centrale difensivo di esperienza ?
Per il sottoscritto rimane colui che abbiamo annunciato attraverso il nostro
Sito la scorsa settimana : Fernando Meira.
L’esperienza al  centrale della nazionale del Portogallo non difetta, i piedi non sono ferri da stiro, è alto 1.90cm, nello Zenit S. Pietroburgo non trova spazio, il costo dell’operazione è importante ma non da rovinare bilanci calcistici.
In molti chiedono di Esposito. Il centrale arrivato da Lecce sta soffrendo una situazione più psicologica che tecnico tattica e la sua depressione calcistica,dovuta alla mancanza di fiducia  nei suoi confronti,  probabilmente la dimostrerà anche negli allenamenti se Gasperini non lo ha neanche utilizzato al posto di Moretti, uscito per infortunio ,  giovedì contro il Diavolo rosso nero.
Da monitorare in queste ore , senza scatenare polemiche o traumi , l’interessamento della Juventus per il ritorno di Criscito, subito a gennaio,  con il solito Palladino sul piatto della bilancia rossoblu,  a coprire falle nei moduli di Ferrara sulla corsia di sinistra.
Operazione legata all’arrivo di un centrale difensivo alla corte di Gasperini,.con lo spostamento di Moretti nel suo ruolo naturale ?
Attenzione sono solo pensieri , sospetti non rafforzati da prove certe, ma da parole di calcio mercato, che molte volte sono scritte sulla sabbia.