Stampa
08
Giu
2007

IL GENOA CON GRECO LEON E DI VAIO PER TORNARE IN SERIE A

Pin It

Il Genoa ha metabolizzato subito grazie alla Dirigenza, ma in partciolare ai suoi tifosi ,anche prima del previsto quanto accaduto a Mantova proiettando subito  gambe e testa a  Domenica  prossima. Giocarsi un campionato dove lo hai dominato, giocando meglio della Juve, in 90 è dura, ma i giocatori rossoblu, lo staff tecnico, Gasperini sanno di avere le carte in regola, la possibilità di farcela.

Il vecchio balordo dovrà fare affidamento sulle armi che lo hanno aiutato finora,ossia il forte spirito di squadra,l’organizzazione tattica e la classe cristallina di alcuni suoi protagonisti. Il Genoa contro il Napoli  deve giocare sopraritmo, il movimento in profondità della  punta,Greco provato in settimana,sarà fondamentale per allungare la squadra partenopea e permettere a Leon e Di Vaio di ricevere il pallone tra le linee dei difensori e dei centrocampisti. Importante sarà muovere il pallone velocemente e fare buoni smarcamenti per evitare il pressing e le ripartenze avversarie. Il Genoa dovrà evitare i cross e i lanci lunghi muovendo la linea difensiva e salendo velocemente.

                                    www.gruppozena.com

Il Genoa è una  squadra che gioca al calcio con comportamenti e qualità di gioco. A parità di condizioni psicofisiche  i rossoblu sono favoriti devono stare attenti a timori e rilassamenti,  il Ciuccio non perdona.
Il Genoa  per il terzo anno consecutivo si gioca qualcosa, una specie di Finale..In bocca al lupo,caro amato Vecchio Balordo.

                                        Lino  Marmorato