Stampa
03
Ago
2009

IL GENOA HA RIPRESO GLI ALLENAMENTI AL PIO SIGNORINI

Pin It

L’abbronzatura nel calcio non abbellisce, anzi… Il calcio d’estate non deve abbagliare, non è oro colato , ma  non deve far nascondere nessuno dietro un palo delle porte. Il Genoa nelle  amichevoli(importanti) ha dimostrato che per far risultato e divertire  deve conservare le sue idee e la sua organizzazione di gioco , anche quando non è in possesso di pallone. Tutto ciò non è successo con le squadre europee incontrate e non poteva accadere ,giustamente,  considerati i tempi della preparazione dei rossoblu.
 Per essere corti e pronti al pressing c’è bisogno di capacità fisiche, tecniche e tattiche, che  sono   elementi mancati in questo momento alla rosa rossoblu.

Fisiche:  per la preparazione in atto e in ritardo rispetto agli avversari.  Tecniche:  perché i nuovi arrivati devono ambientarsi al nuovo gioco gasperiniano.

Kharja prova ad inserirsi alla svelta ma attualmente il non coprire adeguatamente la difesa è  il difetto da eliminare, per non lasciare i difensori in balia degli avversari. Kharja lo scorso anno ha giocato nel Siena  dietro le punte.
Floccari e Crespo,  quando entreranno in osmosi con le teorie di Gasperini e capiranno che fare il centravanti negli schemi del Gasp significa  giocare e finalizzare tutti i palloni prodotti dalla squadra, si divertiranno. Entrambi arrivano da due moduli di gioco totalmente differenti . I due bomber  hanno  sempre giocato in profondità e negli spazi,(Crespo ha realizzato più di 140 reti),  nel Genoa invece dovranno giocare  con il pallone addosso,cercare lo scambio e proporsi subito nei 16m per battere a rete. Esempio: Borriello  finalizzava con il fisico, Milito con le sue finte.

Crespo e Floccari ,con la loro qualità e intelligenza,   entreranno presto in sintonia con il  gol . I gol degli attaccanti rossoblu dovranno  anche essere garantiti dalle capacità fisiche e tecniche di Sculli, che deve carburare , Jankovic, già in forma anche se   deve trovare più continuità tra allenamento e partita ufficiale, Mesto buon sprint ma poca finalizzazione. Aspettando Palacio, e Palladino.  La  speranza per “Palla” è che non ripeta l’odissea capitata a Boban ,quando giocava nel Bari, colpito da virosi intestinale: 8 mesi durò il suo calvario.La  difesa del Genoa visti i gol incassati potrebbe dare addito ad altre considerazioni.
Il centrale sarà Bocchetti, e se  troverà la “cazzimma” giusta ( termine  napoletano,coniato da lui che  significa : prontezza, scaltrezza,capacità di cogliere l’attimo), sarà la sorpresa del campionato in quel ruolo. Per fare tutto ciò Sasà e il Genoa   dovranno  trovare il centrocampista giusto  che protegge bene la difesa. Per il ruolo di play maker   si propone Zapater, ma fra 17 giorni quando il Genoa si giocherà l’Europa l’uomo giusto  sarà  l’ Hanniball rossoblu: Milanetto, l’unico ad interpretare, in attesa della crescita degli altri  ,   il ruolo con personalità nella rosa di Gasperini.
Gasperini spera con le  tre prossime  amichevoli (Reggiana,Pro Vercelli, e Villareal) di trovare la squadra che porti il Vecchio Balordo ai gironi dell’Europa League.
I tempi sono stretti per esporre il cartello caro alle Autostrade “stiamo lavorando per Voi “ e probabilmente si affiderà alla vecchia guardia che conosce bene i suoi dettami tattici.  Per  vedere  un blocco ,con dieci giocatori  in posizione attiva con il pallone in gioco  o senza il pallone; una  squadra corta  per facilitare  in fase difensiva la collaborazione tra  i giocatori con pressing e raddoppi, una squadra corta in fase offensiva con  passaggi veloci ,precisi, con la possibilità di far partecipare   tutti alla manovra  con i loro inserimenti , ci vorrà tempo e pazienza .
Preziosi dice che dal calcio mercato non dovrebbe arrivare più nulla alla corte di Gasperini, “ mai dire mai”, con tutte le squadre in attesa dei saldi del calciomercato estivo 2009.
L’ultima trattativa arriva da una voce da  Palermo: scambio Rubinho e Modesto per  Amelia, portiere rosa-nero,  in  rossoblu. Difficile Rubinho  non accetta il trasferimento in Trinacria.
Il Genoa da oggi si allena  al Pio Signorini, accolto da un temporale.
Genoa bagnato, Genoa fortunato, speriamo nel prossimo sorteggio dell’Europea League che si effettuerà Venerdi 7 Agosto in Svizzera.