Stampa
18
Dic
2009

IL LIVORNO DEL MAGO MERLINO COSMI CONTRO LA SAMP

Pin It

 Domenica scorsa Clamoroso al Cibali  il Livorno passa 1-0 grazie alla rete di Danelvicius al  43' della ripresa. Senza Tavano e Lucarelli, il  lituano ha risolto la partita  alla prima, vera occasione, complice un rimpallo,  degli amaranto,  al termine di una partita non bella e comunque giocata meglio dal Catania.
Se il primo tempo fosse finito 3 a 0 per gli etnei non si sarebbe potuto gridare Clamoroso  al Cibali, per quanto era stata la differenza sul terreno di giuoco tra Catania e Livorno.
Nel secondo tempo il Catania ha abbassato i ritmi, Mascara è uscito colpito dal cartellino rosso e il  Livorno  si è rianimato.
L’uomo in più del Livorno è Serse Cosmi non tanto per il giuoco che sta dando alla sua squadra , perché Cosmi è un personaggio insostituibile per le telecamere del calcio italiano.
Serse, l’uomo del fiume è più inquadrato dalle TV  dei suoi giocatori e la sua carica agonistica è riuscita  a tenere svegli i labronici fino alla fine della partita in Sicilia.
In Catania Livorno quel  che è  stato certo che i toscani non si sono , poco, mai visti in attacco.
 Addirittura quando Bergvold, centrocampista livornese in Catania Livorno ,   ci ha  provato  dalla distanza (con tiro  alto) Cosmi ha fatto uno show  rivolgendosi  a favore delle  telecamere e dicendo: "Capito ora perché abbiamo fatto solo sei reti?"
Dopo la decisiva doppietta di Marassi con la Sampdoria in coppa Italia,   il capitano della nazionale giallo verde della  Lituania,  Tomas Danelvicius si conferma con il gol sotto l’Etna l’ uomo del momento per il Livorno, con Lucarelli e Tavano, i due attaccanti titolari , ancora non pervenuti
Parlando di calcio il  problema del Livorno dall’inizio del  campionato è il gol  7 centri  in 16  partite è  carestia , ma tutto   non può essere solamente addossato  agli attaccanti , e prima a  Ruotolo ed adesso a  Cosmi.  Manca il trequartista ai toscani,    cioè il Diamanti dello scorso anno, come dicono i tifosi livornesi con un “ponce” in mano da bere.
Cosmi predilige giocare con 3 5 2 , ma contro la Samp non gli dispiacerebbe mettere in crisi la difesa  e il centrocampo blucerchiato con 3 4  2  1 con Candreva e Pulzetti  alle spalle  di un solo attaccante,  Danevilcius, con Lucarelli squalificato e Tavano ancora  in panchina , dopo lo stiramento muscolare  patito 40 giorni fà.
Cosmi farà  una gabbia con Rivas, ancora arrabbiato per la giostra patita lo scorso anno nella semifinale di coppa Italia con l’Inter , e Raimondi  per  Cassano.
Stessa formula tattica con qualche calciatore differente che ha funzionato contro il Genoa, ma dal famoso capellino dell’Uomo  del Fiume può uscire di tutto.
Anche se a  Mago Merlino Cosmi nelle sue quattro vittorie conseguite  con gli  amaranto gli  sono serviti,più del capellino e degli occhiali americani,   solamente 6  o 7  tiri in  porta: realizzando 5 gol e 12 punti, una media da Mago Merlino.
La probabile formazione del Livorno: De Lucia in porta, Perticone, Rivas, Knezevic in difesa , Raimondi, Moro Bergvold,
Pieri a centrocampo, Pulzetti a Candreva alle spalle di Danelvicius.