Stampa
27
Ago
2010

INIZIA IL CAMPIONATO. ANCORA VITTIME DEL CALCIOMERCATO

Pin It

Genoa domani si gioca ore 18 ad Udine contro i Friulani di Totò di Natale.Sarà una festa in nome di Totò Di Natale e probabilmente sarà l’unico  Stadio in Italia dove  non si farà l’esame alla TDT.
Gasperini prepara  la prima di campionato a porte chiuse, senza Kharja,Jankovic, Fatic, gli unici giocatori rossoblu ai box.



Gasperini deve scegliere con chi giocare e con che strategie tattiche divertirsi contro l’Udinese di Guidolin tornata al trequartista.
Il problema di Giudolin la difesa ai minimi termini con Ferronetti, Basta in infermeria e Isla squalificato e Inler lo svizzero con la valigia pronta per il Liverpool.
Gasperini tatticamente con il  dubbio: dentro solamente Criscito nella formazione del primo tempo di Atene , con Rossi in panchina in ripresa dopo la settimana di antibiotici, o un Genoa più organizzato con un centrocampo più folto.
Curiosità viste le voci di mercato vedere anche le convocazioni del tecnico di Grugliasco.
Udinese Genoa arbitrata da Rocchi di Firenze.
Sprint finale per abbonamenti ed Un Cuore Grande così.

Calciomercato : Genoa e Samp in orbita Juventus. Marotta e Del Neri devono decidere chi prendere tra Bocchetti e Ziegler, il loro problema che con Genoa e Samp dovranno tirare fuori euro e non richieste di prestiti garantiti da un prossimo futuro o scambi da Fantacalcio.
Sculli all’Inter ? Curiosità, se ci sarà la trattativa , sul  pensiero di Sculli.
Modesto al Napoli su richiesta di Mazzarri sicuro di rilanciarlo come ai tempi della Reggina dei miracoli, Mesto si ritira il Bologna subentra la Lazio , Vanden Borre all’estero.
In casa Samp si aspettano robuste richieste per i tenori. Rientra a Bogliasco Sammarco.
Preziosi dichiara: “il mio Genoa più forte”, ha ragione, ma il giudizio definitivo per molti si farà Martedì alle ore 19.
Dopo 60 giorni di calcio mercato ufficiale e 300 non ufficiali,   Lunedì e Martedì saranno giorni di fuoco negli alberghi di Milano e non solo per Genoa e Samp.
 E’ stato  un mercato strampalato, anzi anormale. Milan e Juventus che chiedono giocatori in prestito alle società italiane  , ma dopo tirano fuori gli euro e tanti, anche se a rate ,  per ingaggiare giocatori all’estero, incassando fior di milioni per i calciatori venduti in Europa;    non viene capito dai tifosi che pensano che oltre i diritti Tv siano i tappeti rossi stesi con troppo amore alle tre “sorelle” del nord dai clubs italici ,  a far vincere sempre le stesse squadre nel campionato Italiano.  
 
Samp: Gran lavoro per lo staff medico della Samp. Tissone e Poli saranno out contro la Lazio, invece per Cassano, Ziegler e Semioli il Dr. Baldari spera di metterli a disposizione di Di Carlo per la partita di domenica sera alle ore 20.45 al Ferraris.
Guberti è ritornato  in gruppo e si ripropone contro i laziali ad essere il vertice alto nel nuovo rombo di centrocampo blucerchiato  , modello Chievo.
Lazio tatticamente a 65 anni il nuovo Edy Reya.Il tecnico della Lazio dopo aver giocato una vita con il 3 5 2 in questo precampionato si lanciato nel modulo “mundial”: 3 4 2 1 con un Ledesma in più sceso dall’Avventino e un brasiliano Hernanes  pronto ad esser incoronato 8° Re di Roma, senza contare Rocchi e Mauri in panchina.
Samp Lazio diretta da Romeo di Verona .
Ferraris alla prova dei tifosi laziali e della TDT e dei “mugugni” del giorno dopo.
 
 
                                            Lino Marmorato