Stampa
22
Apr
2007

JUVENTUS GENOA UN FILM GIA' VISTO

Pin It

Lo dissi la scorsa settimana perdere con la Juventus ci sta, ma era più bello perdere sullo splendido terreno del Comunale invece  no, i fattori esterni hanno contribuito a far vincere il secondo match-ball alla  Juventus in 11 giorni prima Napoli dopo il Genoa. Film già visto gara avvelenata nuovamente dai Giudici sportivi e no! La  richiesta di altri tre punti di penalizzazione a poche ore d’inizio della partita ,poteva essere un terremoto nella testa di tutti tifoserie, giocatori  e allenatori rossoblu. Richiesta di una magistrato delle Figc napoletano.

Film già visto Morganti di Ascoli Piceno, non è un’arbitro scarso, anzi, ma aiutato male dal suo collaboratore Lion a combinato gli errori più grossi di tutta la partita:gol annullato a Gasparetto,rigore su Gasparetto, in 180 secondi.Deschamps avrà  fatto pace con gli arbitri.
Film già visto perché quando l’oriundo e il ceko girano, Camoranesi e Nevded alla vecchia Signora
Serve  poco per sbarazzarsi degli avversari.

                                               www.gruppozena.com

Film  già visto la Juve senza gioco rifila tre pappine al Genoa  che prova a giocare e ci stava riuscendo senza le topiche arbitrali, per tutti sarà e continuerà ad essere la cinica signora,per noi racchia nel giocare al calcio, ma bellissima nei suoi campioni.
Il vecchio balordo ha avuto troppo rispetto della Juve. La gara era iniziata in modo giusto ma troppo guardinga sulla carta  per gli uomini di Gasperini. Tatticamente quando non riesce ad esprimere il suo modulo il Genoa, soffre. Non può fare tatticismi, coprirsi con finti attaccanti .
Sotto di due a zero con due tiri e due gol, Gasperini ha tentato di rimettere la navicella rossoblu sulla rotta maestra,  riuscito con il gol di Di Vaio  al 46’ del 1 tempo, dentro Coppola e Leon,che non hanno brillato ,  delusi dell’inizio in panchina.

 Al  rientro ti aspettavi il Grifo con gli artigli, invece è mancata la personalità e troppi inchini alla vecchia signora che ne approfittato in tutto, non comportandosi con il censo della grande squadra nei  confronti della terna arbitrale che ad ogni fallo fischiato veniva regolarmente mandata a quel paese…! Il Genoa non esce ridimensionato dalla gara dell’Olimpico, ma un po’ bastonato.Con il solito Film già visto la Signora in A, il vecchio balordo ha combattere nei tribunali e sui campi.

                                  Lino Marmorato