Stampa
28
Mag
2008

LA GIORNATA DEL CALCIOMERCATO

Pin It

Presentata la lista dei giocatori che andranno agli Europei, l’escluso non è una novità è il più giovane di tutti Montolivo. Cassano ha preso come numero di maglia il 18, Borriello ha confermato il 12.Licenziato Mancini dall’Inter che per i prossimi tre anni si affiderà a Mourinho. Mourinho soprannominato “speciale”,  antipatico a molti sarà più croce che  delizia per  Moratti. Non essendo un’aziendalista ha già pronta la lista della spesa: Droga, Quaresma, Lampard. A Mancini non è bastato vincere, ma non è una novità , non contano più i risultati favorevoli. Lo scorso anno toccò  a Capello essere  licenziato dal Real dopo aver vinto la Liga, ma ci sono  tanti altri casi nel nostro campionato dalla A alla B del campionato appena finito. Licenziamento di allenatori che hanno fatto risultati e fortune dei Presidenti, su tutti: Ballardini del Cagliari, Beretta del Siena,Gustinetti dell’Albinoleffe.
Mancini è un caso particolare, oltre ad aver vinto il terzo  campionato consecutivo,fra l’altro,   l’ultimo l’ ha vinto facendo giocare Rivas, Balotelli e Pelè , sarebbe l’allenatore disoccupato, fin quando non troverà una squadra,  più pagato per i prossimi quattro anni: percepirà un milione lordo al mese.
Mancini non era simpatico a molti , a tanti media e giornalisti ,basta vedere le pagelle del giorno dopo lo scudetto,  al suo lavoro un 6 e mezzo molto risicato. Moratti si ha l’impressione che abbia fatto nuovamente un altro errore a  licenziarlo e può darsi nuovamente mal consigliato dai suoi consiglieri e collaboratori.
Per quanto riguarda l’antipatia di Mancini, scommettiamo che il prossimo anno da disoccupato sarà premiato dai colleghi con la Panchina d’Oro ?

Calciomercato.
Il Genoa dovrebbe aver piazzato il primo colpo : Modesto esterno sinistro  di centrocampo proveniente dalla Reggina. Il Grifo su pressione di Gasperini ha bruciato Udinese Roma e Samp .
Francesco Modesto il calciatore  giusto al posto giusto per gli schemi del Gaspe. Operazione da 6 milioni di euro compreso l’ingaggio da parte di Preziosi. Ballottaggio tra Fabiano e Danilo per andare alla Reggina.
Il Genoa in attesa di definire i casi Borriello e Konko , l’ultima dichiarazione di Galliani su Borriello e le comproprietà  è la seguente:      "Se Borriello dovesse tornare, credo rimanga con noi. Le comproprietà scadono fra un mese, quindi non è il momento di parlarne”;  continua a lavorare sul fronte mercato per quanto riguarda la difesa e in rampa di lancio ci sono due difensori da scegliere tra: Domizzi del Napoli, Portanova del Siena, Pratali dell’Empoli e Paci del Parma.

Oltre Borriello il Genoa oggi dovrebbe avere contatti definitivi con l’Inter per Konko. Moratti dovrà decidere se il marsigliese andrà a Milano e scegliere se pagarlo in contati 12milioni di euro o mettere sul piatto della bilancia contropartite tecniche gradite al Genoa , ma soprattutto a Gasperini. Radio mercato dice he l’Inter potrebbe proporre Cristian Daminuta ,classe 1990,proveniente dalla Romania ,primo acquisto nero azzurro in questa stagione, centrocampista centrale soprannominato il Viera rumeno.
Altre trattative con Juventus e Palermo per decidere di non andare alla buste per Paro e Bovo, e definire la posizione di Mimmo Criscito.

Samp: in attesa del fax  del Real Madrid per avere l’ok  della missione compiuta per Antonio Cassano, la giornata di domani potrebbe essere quella giusta. Marotta ieri a Torino ha avuto  la comproprietà del portiere Mirante dalla Juventus. Palladino  il desiderio di Mazzarri e Gasperini non si muoverà da sotto la Mole fino alla fine dei preliminari della Champions .

Continuano le trattative per Campagnaro, ma la Juventus, per non commettere l’errore dello scorso anno tanti attaccanti e pochi  centrocampisti che facciano legna in mezzo al campo  vuole Palombo , con l’idea di farlo diventare il “Gattuso” bianconero.
Nel suo viaggio a Torino Marotta ha parlato anche del terzino Motta  dei granata, per il quale potrebbe esserci un altro derby con il Genoa.

Calciomercato a parole, senza dimenticarsi  che la prossima settimana  inizia l’Europeo  e qualche giocatore già nel mirino dei rossoblucerchiati  potrebbe concretizzarsi dopo la manifestazione svizzera/austriaca.
Oggi in Lega si è discusso della suddivisione dei proventi e Diritti TV fino al 2010. Dopo in molti sperano che la forbice di guadagno tra le grandi e le medie venga  ridotta