Stampa
11
Set
2010

LA JUVENTUS DI DEL NERI E MAROTTA CONTRO LA SAMP

Pin It

La Juventus di Marotta Del Neri e Storari contro la Samp alla seconda di Campionato.
La Juventus alla prima di campionato a Bari ha dimostrato di essere una squadra, ancora piena di problemi. La Samp dovrà fare attenzione a non farsi abbagliare dalla sconfitta juventina in terra pugliese.
La chiave della sconfitta 


bianco-nera  a Bari  è tutta racchiusa in una sola
differenza:  il Bari ha  giocato a memoria, la Vecchia Signora no !
Del Neri ha  mostrato  ancora una volta un 4-4-2 che si sviluppa sugli esterni per poi convergere al centro con Pepe e Krasic prima e Lanzafame e Martinez poi ma Ventura con il suo 4 4 2 o  4-3-1-2 in fase offensiva   ha annichilito  i bianconeri proprio sugli esterni: Alvarez specialmente è stato  imprendibile.
Impietosa la critica nei confronti della sconfitta bianconera contro i galletti baresi.
Anche se la Juventus in Puglia aveva molti alibi : condizione precaria, stanchezza da E.L., Quagliarella e Krasic arrivati da poco, per molti alla Juve a Bari è mancata di qualità in tutti i reparti del campo:  esterni alti e bassi e soprattutto in regia .
Troppi giocatori medi  acquistati  per fare funzionare al meglio  il 4 4 2 di
Del Neri. 
Sarebbe stato meglio, per gli addetti ai lavori, pensare   a  qualche calciatore in meno e  qualche campione in più. Dopo la sconfitta di  Bari si rimpiange anche la partenza di Diego.
La Juventus grigia di Bari contro la Samp potrebbe cambiare colore con gli innesti Aquilani a centrocampo, Jaquinta in attacco.
Del Neri spera contro Cassano che il suo 4 4 2 , il modulo più facile da imparare da parte dei calciatori possa funzionare,  altrimenti qualcuno incomincerà a chiedersi se i treni delle grandi squadre sono troppo veloci per il tecnico friulano.
A 60 anni Del Neri con la Juventus si gioca l’ultimo  jolly per vincere qualcosa.
Bucando anche la Juventus Del Neri trascinerebbe   nella “querelle” anche Marotta, che ha fatto carte false per portarlo via dalla Samp.
Per Marotta solo  un alibi in più  : la Juventus è il primo Eurostar calcistico che transita sul  suo binario da dirigente.
Le ultime da Vinovo quartiere generale juventino contro la Samp dentro quasi sicuramente Aquilani con FelipeMelo a centrocampo, ballottaggio tra  Del Piero/Jaquinta con la conferma di Quagliarella in attacco.