Stampa
07
Ago
2008

LA PRIMA AMICHEVOLE DEL GENOA FINISCE 8 A 0

Pin It

Finisce 8 a 0 la prima amichevole del Genoa in Italia contro l’Acqui,squadra d’Eccellenza piemontese.
Il tornado estivo che si è abbattuto sul Basso Piemonte non ha fermato i tifosi rossoblu che hanno invaso l’Ottolenghi di Acqui.
Gasperini ha mischiato le carte , l’unico a giocare per tutta la durata della gara il giovane D’Alessandro che ha giostrato sia a destra che a sinistra in difesa.Contro l’Acqui dovrebbe essere finita la fase d’emergenza per la squadra rossoblu,anche se Biava e compagnia per adesso hanno incassato solo un gol da uno sconosciuto dello Stubai. Ferrari era a bordo campo e il “Papa” greco dovrebbe varcare i cancelli del Pio domani,mentre Criscito e Bocchetti giocheranno alle Olimpiadi contro l’Honduras.
Della gara il gol che conta è quello di Figueroa, sul finire del primo tempo.Gol di testa liberatorio, anche se il delantero argentino è in ritardo di condizione per aver saltato quasi in toto la prima parte di lavori in Austria.La fase difensiva rossoblu funziona con Palladino,ma soprattutto con il giovane Di Gennaro e Olivera che entra sempre di più nel ruolo di prima punta.
Nl Genoa attuale si vede la mano di Gasperini e le sovrapposizioni dei laterali saranno il succo del gioco del Genoa del prossimo campionato e i tre che saranno schierati davanti con la loro mobilità dovrebbero creare grattacapi alle difese avversarie.
Per quanto riguarda il mercato rossoblu adesso si attendono dei colpi alla Foschi., uno sarà a centrocampo.
Samp. aspettando Bottinelli il difensore argentino ,l’annuncio potrebbe arrivare domani, deve fare i conti con l’infortunio muscolare a Fornaroli, domani gli accertamenti diagnostici da parte dello staff medico blucerchiato.

Lino Marmorato