Stampa
07
Feb
2012

La Samp alla ricerca della terza vittoria consecutiva

Pin It

alt Sarebbe troppo facile, dire, scrivere, meno male che c’era S. Pasquale. Vero il gol di  oggia non ha guaritola Samp, ma rispetto alle altre gare esterne ed anche casalinghe in Maremma qualche piccolo passo in avanti si è visto: approccio alla gara. Un primo tempo senza infamia e senza lode. Una ripresa meno

 molle con meno buchi tra centrocampo e attacco, anche se c’è stata sofferenza finale. Dopo il gol di Foggia che ha fatto saltare il fortino maremmano,la Samp ha sprecato palloni gol per chiudere in bellezza. Da verificare prossimamente se questi miglioramenti sono arrivati per gli inserimenti degli ultimi innesti del calciomercato di riparazione o degli avversari fuori di giri con l’arrivo del nuovo allenatore. Le soluzioni in avanti , non ci vuole Fergusson o Mourinho a capirle, sono buone ed anche valide, chiunque giochi. Neanche in serie A molte squadre si possono permettere la qualità di : Pozzi, Eder, Bertani, Foggia. Il difficile appare come saperle sfruttare dal parte di Iachini. La prestazione dei blucerchiati in Maremma alla fine non è piaciuta(escluso il risultato ) per i soliti vecchi motivi: centrocampo lento, senza idee e con un trequartista tra le linee avversarie per60’di giuoco mai in grado di saltare un uomo e creare superiorità. La speranza per il futuro che Munari possa alzare i ritmi del giuoco per impensierire le difese avversarie., altrimenti non cambierà la musica. Iachini oltre cercare di trovare gli equilibri giusti in tutti i reparti dovrà mettere in condizione i tre davanti di esprimersi come sanno per acquisire pericolosità davanti alle aree avversarie. Per trovare l’equilibrio il tecnico doriano dovrà trovare il giusto metronomo davanti alla difesa, in grado di non saper solamente difendere ma anche offendere. Sabato a Marassi è di turno l’Albinoleffe affamata di punti in piena zona retrocessione diretta . Mancheranno Rispoli e Costa , mi scusino entrambi , la loro assenza non dovrebbe pesare dopo quello che hanno fatto vedere nelle ultime gare. Contro i seriani, Mister Iachini deve trovare i tre punti, oltre per cercare di inanellare il famoso filotto di vittorie e dare una svolta alla Samp , mettendo fine ad una brutta figura . Da non crederci ! Partita come corrazzata alla 27ma giornata di campionatola Samp si ritrova ad aver vinto solamente 2 partite al Ferraris, l’ultima il giorno dei Santi del 2011. Solola Nocerinaultima in classifica ne ha vinte meno tra le mura amiche. Il difetto partita dopo partita è sempre più evidente. Aver costruito una corrazzata a Luglio senza un comandante a centrocampo,bastava anche un buon ufficiale di ruolo, ripetendo nel mercato di riparazione lo stesso errore, potrebbe sempre metterela Sampalla ricerca di gol dei “folletti”, ma mai attraverso un giuoco.( lino marmorato)