Stampa
02
Mar
2007

LA SAMPDORA SI ALLENA CON FLACHI E IL GENOA SI PREPARA PER IL LECCE

Pin It

Allenamento a porte chiuse per la Samp, ma allenamento con Francesco Flachi, che ad inizio allenamento si è fatto immortalare salutando fotografi e telecamere con Walter Novellino.Domani mattina rifinitura e partenza per la capitale.Lazio Samp sarà arbitrata di Girardi Oscar di S.Donà di Piave.
Genoa. Sole caldo e tanti tifosi al Pio Signorini. Partitella, calci di punizione diretti dal limite  con protagonisti Milanetto Di Vaio e Criscito.Calci d'angolo,calci di  rigore al tiro Di Vaio e Milanetto,  punizioni dalla trequarti  il menù di Gasperini prima dell'incontro con il Lecce sia in fase difensiva che offensiva.
Genoa Lecce  in programma domani pomeriggio alle ore 15 al Ferraris,dove non saranno messi in vendita nessun tipo  di biglietto per qualsiasi ordine di  posti.

Sampdoria.
I dubbi di Novellino sono sempre sulle corsie laterali. Zenoni potrebbe riposare in panchina,  pronto Ziegler sia da  terzino che da centrocampista esterno di sinistra.
Qualche dubbio anche per Franceschini, pronti Pieri e Bastrini con  il primo favorito.
Novellino potrebbe optare all'Olimpico della tattica che ha stesso l'Atalanta, dopo l'entrata di Del  Vecchio.4 3 1 2 , o 4 4 2 con Palombo portato a giocare sulla destra.

Genoa.
Durante la partitella in famiglia Gasperini ha disegnato la probabile formazione anti Lecce.Rubinho in porta Stellini, qui potrebbe giocare Galeoto se si riprenderà Botta o Masiello, De Rosa  Criscito.A centrocampo Galeoto, se non c'è la farà Botta,Coppola ,Milanetto Fabiano.In Avanti Rossi Greco centravanti e Di Vaio a sinistra, Genoa a fisarmonica in fase offensiva e difensiva.
Il Lecce di Papadopulo per 6 gare ha sempre cambiato il centrocampo, domani per la settimana volta cercherà la quadratura del cerchio, fuori Vives e Zanchetta squalificati ,sorpresa non un centrocampo a tre ma con un'altra formula 3 4 1 2 . Papadopulo spera di mettere in crisi il Grifone con lo stesso modulo del Rimini.Ma dovrà fare i conti con il Ferraris.
Le formazioni ai microfoni del Ferraris.

IN COLLABORAZIONE CON RADIO NOSTALGIA

Lino Marmorato