Stampa
05
Ott
2007

LA SAMPDORIA FUORI DALL'EUROPA

Pin It

Non è clamorosa l’eliminazione della Samp dall’Uefa,visto il risultato dell’andata 2 a 2.Le statistiche dicono che nella storia delle Coppe con gare di andata e ritorno solo il 20% era riuscito a ribaltare il risultato, dopo il pareggio casalingo.Non sarebbe stata un’impresa la vittoria della Samp all’Aalboorg Park contro i modesti tecnicamente,ma forti fisicamente danesi.

Sul quel terreno di giuoco tutte le squadre che sono transitate nel campionato danese all’undicesima giornata e nelle gare Intertoto della stagione hanno sempre segnato . Castellazzi il migliore in Danimarca,dopo il patatrac dell’andata. Cassano , ancora lontano dalla forma,ha acceso la luce ad intermittenza,a ma con un jolly a suo favore con i palloni alti è inutile , ha bisogno delle giocate rasoterra per poter mettere al servizio della squadra i suoi piedi. I cross dal fondo servono per Caracciolo ma latitano. Mazzarri dice sfortuna. Non basta per spiegare e giustificare l’eliminazione dall’Uefa.

I calcoli prima del derby e quelli prima della gara con il Torino di domenica prossima hanno influito sull’eliminazione dei doriani dall’Europa. Poteva tentare con il trio subito. Mazzarri ci ha provato con altri mezzi a vincere, ma senza ali tutti i suoi moduli non rendono. Anche una lezione sui falli tattici potrebbe essere produttiva, ai calciatori blucerchiati. Deve studiare qualcosa di alternativo al suo 3 4 2 1 portatore di successi in Calabria, davanti e nel mezzo può darsi che ci siano i mezzi per ripetere l’operazione,in difesa meno, sulle corsie esterne no! Mesto e Modesto giocano in altre squadre ,almeno fino a gennaio.  Brucia lo 0 a 0 in Danimarca specialmente per i 400 tifosi che si sono sobbarcati il giro d’Europa. Ci saranno i partiti di coloro che diranno che non bisognava partecipare all’Intertoto. Per me era giusto, al sorteggio del girone ci saranno rimpianti, dopo aver eliminato l’Hayduk sicuramente più forte dei nordici.

La Coppa Uefa non fa per la Samp,eliminati per la quarta volta, sempre con beffe,ma in Danimarca si poteva dare di più ! Domenica sarà partita con il Torino di Novellino. Mazzarri non avendo la bacchetta del gioco, dovrà affidarsi all’estro dei suoi giocatori per fare risultato, in particolare Montella versione Atalanta, e soprassedere con la Cassanomania, dal primo minuto, per adesso.

                                        Lino Marmorato