Stampa
05
Ott
2011

Malesani guida il Genoa alla ripresa

Pin It

alt Solo 16 i giocatori a disposizione di Malesani alla ripresa, compresi tre portieri ed un giovane della Primavera. Tutti gli altri con le loro Nazionali a giocarsi le qualificazioni al Campionato Europeo del 2012 ed al Mundial Brasiliano del 2014. Dall’infermeria: solo un’infiammazione

per Antonelli, per Mesto controllo medico a Pavia per avere l’abilitazione, pronto a rientrare in gruppo, per Ze Eduardo ancora una settimanadi lavoro tra Riattiva e palestra , dopo gli esami strumentali : la speranza di vederlo ritornare in gruppo dopo la sosta per la nazionale.

Jankovic , carico , con la fiducia dell’allenatore e della società vuole iniziare una nuova avventura, cresciuto come uomo , da giocatore e senza mezzi termini ha dichiarato di voler giocare nel ruolo(4 3 3 ) che gli è più congeniale, ma in questo momento si adatterebbe a fare anche il portiere. Malesani alcuni anni fa dichiarò : “ ero un orso e mi sono bruciato, perché non sapevo gestire i rapporti , devo imparare a controllarmi”. Ha pagato sulla sua pelle i burrascosi rapporti con la stampa, perché pensava che solo il lavoro sul campo bastasse per giudicarlo.

alesani non ha gradito tutti i “pissi pissi bau bau” sul suo licenziamento ad orologeria ad ogni brutta prestazione della squadra ed ieri ad inizio allenamento lo ha fatto intendere senza parole, ma con l’indifferenza verso i cronisti presenti. Malesani per rendere al massimo ha bisogno della fiducia innanzitutto dello spogliatoio, dopo della società, ma anche di tutto il pianeta che gira intorno ad una squadra di calcio: media e tifosi. Malesani non è pentito delle parole di sabato in conferenza stampa , uno che quando le spara le può dire anche grosse , ma difficilmente sbaglia. Malesani, non sarà più un orso , nella sua vita importante essere liberi.( LINO MARMORATO)