Stampa
10
Mar
2010

MANCHESTER. IL CALCIO VISTO FUORI DAi CONFINI NOSTRANI.

Pin It

27a GIORNATA DI CAMPIONATO: ANALISI SULLA A. Vola il Palermo; pari per le milanesi; Napoli e Lazio in crisi. La squadra del momento e` senza dubbio il Palermo di Delio Rossi che, grazie ad un`altra sensazionale giocata del suo giocatore piu` rappresentativo, piega il Livorno e si conferma al quarto posto. Miccoli, arrivato a quota 10 goals in campionato, alla fine del match lancia un chiaro messaggio a Lippi chiedendo piu` considerazione in vista della coppa del mondo 2010 L`Inter non va oltre lo 0-0 in casa contro un Genoa che ha chiuso bene tutti gli spazi. I neroazzurri nonostante un modulo ultra offensivo non sono riusciti a scardinare la difesa genoana.
Stesso risultato tra Roma e Milan. La squadra di Leonardo non si e` certo risparmiata in vista del Manchester e pur senza Pato ha cercato la vittoria per tutto l`arco del match. La Roma, cosi come a Napoli, e` sembrata accontentarsi del pari.
La Juventus, grazie ai goals di Diego e Grosso, supera la Fiorentina per 2-1. La squadra di Zaccheroni pur senza entusiasmare si rialza dopo la sconfitta casalinga della scorsa settimana. La Fiorentina potrebbe aver detto definitivamente addio all`Europa.
Esce dai primi sei posti il Napoli, che subisce  a Bologna la seconda sconfitta in venti partite della gestione Mazzarri. I partenopei nelle ultime nove gare hanno ottenuto una sola vittoria. Discorso opposto per il Bologna, Adailton e compagni con il 2-1 sugli azzurri confermano lo straordinario momento di forma. L`obiettivo salvezza puo` dirsi raggiunto.
2-1 e` anche il risultato del Marassi, dove la Sampdoria supera in rimonta una Lazio in crisi. Il goal vittoria porta ancora una volta la firma di Giampaolo Pazzini. Aumentano i goals e diventa sempre piu` concreto il sogno chiamato Sudafrica 2010(link URL: ) per l`attaccante bluecerchiato giunto a 13 marcature e che al momento sembra essere la prima punta piu` in forma del campionato.
Frena il Cagliari, che impatta per 2-2 in casa contro un ottimo Catania. La squadra di Allegri scivola cosi a -4 dal sesto posto. Siciliani a +5 dalla zona rossa. A meta` classifica Chievo battuto per 1-0 e agganciato dal Bari.
Nella zona calda prevale la paura di perdere. Finisce 1-1 tra Siena e Parma e 0-0 tra Atalanta e Udinese in una partita caratterizzata dall`eccessivo nervosismo.