Stampa
09
Gen
2008

MAROTTA VUOLE RISCATTARE CASSANO. PREZIOSI ALLA CACCIA DI UN ESTERNO

Pin It

Dopo l’arrivo della Befana a Bogliasco , non tanto per le parole d’amore di  Cassano, e non solo perché ha precisato che  bisogna rinforzare la squadra, ma  per quelle dell’A.D. Marotta : “ si può e si deve fare uno strappo alla regola per riscattare Cassano dal Real Madrid, (cifra intorno ai 6 milioni di euro), più l’intero ingaggio di 4 e mezzo di euro del Pibe di Bari fino al 2009, la Samp si è lanciata alla ricerca del difensore.
Marotta ha confermato la pista Palermo :  Caracciolo ritorno in Sicilia per Rinaudo, ma i rosanero non sono d’accordo, per Caracciolo vogliono dare il serbo Jankovic, a segno ieri sera nell’amichevole con il Betis Siviglia. Se non andrà in porto la trattativa con i palermitani Marotta con la pressione di Mazzarri virerà su Lanzaro, difensore del 1982 della Reggina in alternativa Cribari, difensore della Lazio se Marotta deciderà di intavolare una trattativa con Lotito e la Lazio, sempre per Caracciolo. Sempre prioritaria la ricerca del trequartista, ma la Samp starà alla finestra,per non farsi prendere non solo per la gola, ma anche per i fondelli, considerato che le cifre e le richieste per i giocatori nominati negli scorsi giorni aumentano giornalmente più che il petrolio, non a barili ma a peso .

Genoa: Preziosi ieri ha cassato tutte le trattative di mercato avviate  nelle precedenti settimane: Wilson,Langella,Foggia(fuori mercato anche economicamente)Olivera: per quest’ultimo dopo l’incontro  con Secco e il fax non proprio amorevole del Genoa a Paco Casal, sembra una  strategia concordata con la vecchia signora. In serata   si riaperto un piccolo spiraglio che dovrà risolvere il giocatore nei confronti del suo procuratore , considerato che tornerebbe volentieri sotto la Lanterna agli ordini di Gasperini, che lo utilizzerebbe sul terreno di gioco nel ruolo a lui gradito,esterno di  attacco, e non esterno di centrocampo.
Dalle parole di ieri di Preziosi è scattata la caccia all’esterno d’attacco rossoblu da ingaggiare. Il primo nome uscito è quello di Valdes del Lecce scambio con Papa Waigo.

Sembra sbagliato, oltre a realizzare poco(solamente due gol nel campionato in corso in B) il cileno pugliese ha già firmato lo scorso anno a giugno con l’Atalanta  essendo a giugno 2008  in scadenza di contratto. Se non arriverà Olivera l’esterno d’attacco rossoblu ,se non sarà un’ italiano, arriverà dall’Europa occidentale.
In uscita oltre i soliti nomi, ballottaggio tra Bega e Lucarelli che potrebbe ritornare solamente a Siena o a Reggio Calabria, considerato che durante un’annata calcistica  non si possono cambiare più di due squadre.

                                                        Lino Marmorato