Stampa
16
Apr
2012

Morosini in Paradiso Lega Calcio all'Inferno

Pin It

 altNuova tragedia nel mondo del calcio. Pier Mario Morosini, 25enne centrocampista del Livorno, è collassato in campo a causa di un problema cardiaco durante la sfida di Serie B sul campo del Pescara ed è deceduto non

lascia più tranquillo il mondo del calcio. Ciao Pier Mario : la speranza che Tua vita possa cambiare in Paradiso. Non potendo scrivere di calcio, tutta la dietrologia di fronte alla morte trova il tempo che trova. Di fronte a vicende del genere le domande arrivano sempre in ritardo e non ci sono risposte che tengano Molti si chiedono se gli accertamenti a cui vengono sottoposti ad inizio di stagione o durante i trasferimenti siano adeguati a prevenire malattie cardio vascolari o abbisognano di accertamenti più approfonditi.

Il calcio si è fermato nel week end , neanche il tempo di riprendersi che subito ha messo in atto la solita sceneggiata degli interessi di quando e come recuperare la giornata di campionato sospesa. Sullo stop del campionato siamo pienamente d’accordo anche se Milan Genoa con gli spettatori sugli spalti e le squadre in campo a fare riscaldamento la gara si poteva anche giocare, sospendendo tutte le altre a divenire. Il Lecce punterebbe sulla psicologia del sorpasso contro il Genoa, come se avesse già vinto contro il Napoli e il Grifo perso a S.Siro; anche il Siena avversario del Grifone nella giornata successiva di campionato , gradirebbe lo scivolamento della giornata calcistica preferendo giocare prima in casa con il Bologna e dopo con Grifone. Al Genoa qualsiasi soluzioni vista da Lecce e Siena andrebbe bene.
La Legacalcio in una domenica convulsa, non per la morte di Morosini , ma per la decisione su quale giornata di campionato giocare la prossima settimana ha dimostrato di essere delegittimata in quelle che dovrebbe essere le sue funzioni. Le risoluzioni ad un Consiglio di Lega di oggi alle ore 18 che si annuncia caldo. L’unica decisione presa dalla Lega che si recupererà sicuramente il 25 Aprile su decisione di Sky(con goduria vista la giornata festiva) in campo si scenderà alle ore 12.30, 15 e 18, non potendo giocare in serata in concomitanza conla ChampionsLeaguein programma alla sera. Il Genoa probabilmente non andrà in ritiro, ma anche questa decisione verrà presa alle ore 18 di questa sera. In previsione che il Grifone possa tornare in campo sabato a S. Siro Malesani ha anticipato ad oggi la ripresa degli allenamenti invece di domani. Malesani in queste due settimane di lavoro si è anche accorto che il Vecchio Balordo ha bisogno di ossigeno e guarda con attenzionela Primaverache sabato ha vinto in casa della Juventus ed a centrocampo qualcuno si è messo in particolare evidenza: mentre Masahudu Alhassan era pronto a debuttare contro il Diavolo, Moro Alhassan a Vinovo stroncavala VecchiaSignora sul ritmo a centrocampo. ( lino marmorato) .