Stampa
10
Nov
2010

OGGI GENOA BOLOGNA.

Pin It

Genoa Bologna.La prima gara senza Gasperini dopo 4 anni e mezzo e la premier di Ballardini al Ferraris.  La T.O. rossoblu,  saluta Gasperini e riceve Ballardini garantendo disponibilità e motivazioni per il suo lavoro. Il nuovo tecnico rossoblu per adesso vuole risultati e per conquistarli  chiede:” Intensità ,pressing, compatezza”.
Ballardini si è preso 15 giorni di tempo per dare un impronta tattica al Grifone , anche con l’aiuto dei rientri di Palladino, Palacio e Kharja.
Ma già questa sera contro i felsinei si potrebbe vedere la nuova mano del tecnico ravennate, con un Genoa schierato modello Cagliari del 2007,
Palermo 2008: tatticamente 4 3 1 2 .
Ballardini  ha gli uomini giusti nella rosa rossoblu  per provare subito questo modulo tattico  .
Due esterni difensivi che spingono,Rossi e Criscito, due centrali difensivi alti e di potenza ,Dainelli e Ranocchia, un centrocampo di qualità con Milanetto davanti alla difesa ,Veloso a fare l’elastico tra attacco e centrocampo e Mesto a portare  corsa, in attacco Toni con Rudolf .
La x è chi sarà il trequartista Grifone contro il Bologna.
Guardando le caratteristiche degli altri giocatori schierati in quel ruolo da Ballardini  nel suo passato , Cossu(Cagliari), Simplicio(Palermo), Meghni(Lazio),
tutti trequartisti ma di nascita esterni alti di centrocampo, il favorito sembra essere Rafinha.
L’ex Scalke 04 avrà carta bianca nel muoversi dietro alle spalle di Toni, ma dovrà sfruttare la sua caratteristica migliore,  andare sul fondo e crossare palloni .
Bologna:  tanti dubbi per il tecnico Malesani. Far giocare Portanova con la maschera al centro della difesa;   a centrocampo ballottaggio tra Ekdal  e Radavanovic a dirigere le operazioni e tra Radavanovic, Mundigay, Casarini, e  Perez a fungere da mediani.
In  attacco il grande dubbio: Di Vaio esterno di sinistra in attacco con Meggiorini , o Di Vaio punta centrale con Ramirez alle sue spalle.
Le probabili,( molto ) formazioni di Genoa e Bologna:
Genoa: Eduardo, Rossi Dainelli, Ranocchia, Criscito in difesa, Milanetto, Veloso, Mesto a centrocampo, Rafinha alle spalle di Toni e Rudolf.
Bologna: Viviano, Garics,Portanova, Britos,Rubin in difesa, Mundigay, Ekdal, Perez a centrocampo, Buscè, Meggiorini, Di Vaio in attacco. Arbitra Celi di campobasso.

(LINO MARMORATO)