Stampa
09
Gen
2007

PER IL GENOA INFELICE INIZIO DELL'ANNO SPORTIVO 2007

Pin It

Iniziato male L'anno sportivo 2007,neanche 50 secondi  di gioco e Longo si fermava durante l'amichevole che il Genoa disputava al Silvio Piola di Vercelli .L'uscita di Longo scombussolava i piani tattici di Gasperini che aveva messo in campo  o avrebbe voluto provare la formazione anti    Pescara, alla luce delle  squalifiche di Milanetto e Adailton  e i probabili forfait di Rossi e Stellini,qualche speranza di recuperare Fabiano,domani in campo nell'altra amichevole che il Grifone giocherà contro la Corniglianese alle 15 al Pio Signorini.

La formazione del Genoa ad inizio partita contro la Pro Vercelli.
Rubinho Bega De Rosa Criscito Botta Longo Coppola Juric Zetulayev Tavares Greco.
Con l'uscita di Longo dentro Biasi difesa schierata a 4 giocatori, centrocampo e attacco a tre.
Risultato del primo tempo 1 a 1 , in vantaggio la Provercelli con un gol di Benin al 15',
pareggio con un bel colpo di Testa di Criscito, al 32' del primo tempo , invitato da un pallone inattivo di Juric.Brutto il primo tempo. Nella ripresa dentro Sculli al posto di Tavares.

Al 12' della ripresa sono entrati Milanetto e Adailton è improvisamente  si è accessa la luce
Milanetto in 5' è stato autore di due assist che hanno permesso a Sculli,smarcatosi in profondità di andare in gol, e al 17' a Greco di ritornare ad uno dei suoi gol di sinistro,rasoiata sul secondo palo.
Poco da segnalare, solo  una grande parata di Rubinho nel primo tempo  su calcio di punizione del vecchio Ganz,sempre con il Piede caldo.

Preziosi presente al Silvio Piola di Vercelli ha parlato di calciomercato.Aaspetterà notizie dall'Argentina per Pavone fino a sabato prossimo,  ha sottolineato con soddisfazione che oggi  il delantero argentino non ha voluto allenarsi con l'Estudiantes.
Ha chiesto pazienza  ai tifosi,  ai media, ha detto che per una volta il Genoa vuol lavorare a fari spenti, ma bene.

Conosce la principale  priorità  del grifone, un centravanti che faccia gol, e spera in uno forte sconto al processo della Caf a favore di Sculli, che dovrebbe tenersi tra il 15 e 20 gennaio prossimi.
Qualche problema con la Juventus per il transfer di Masiello, la vecchia Signora fa le bizze ,vuole  garanzie sull'ingaggio  di Criscito, per il prossimo campionato.

Se non arriverà l'autorizzazione della Figc, il giovane Masiello proveniente dal Siena, ma di proprietà della Juve, non potrà  giocare a Pescara sabato prossimo alla ripresa del Campionato.

       www,nostalgia.it               Lino Marmorato