Stampa
22
Ago
2008

PREZIOSI PARLA DEL FUTURO DEL GENOA GARRONE INNAMORATISSIMO FESTEGGIA LA SAMPDORIA

Pin It

Ieri al Pio Signorini Enrico Preziosi ha parlato del futuro del Genoa.
Crede in buon campionato della squadra, ma è consapevole che potrebbe essere più difficile. Aspetta con fiducia le prime 10 difficili giornate di campionato, per tirare le somme. Il Joker ha lanciato con gli innesti di tanti giovani un “ciclo”, e spera di non rivoluzionare più la squadra il prossimo anno.
Su Borriello e Crespo è stato chiaro operazioni da “Fantacalcio”, non ci crede, ma nel calcio può succedere di tutto.
Su Figueroa è stato esplicito dicendo: “Il passato non conta più, conta il presente e il futuro . Lui adesso ha un piccolo credito nei nostri confronti. E’ un ottimo giocatore però dobbiamo vedere in che condizioni è".
"A noi serve un attaccante che faccia una dozzina di gol, poi tocca all’allenatore dire se è Figueroa o un altro".
“Partito Di Vaio arriverà un altro giocatore e toccherà a Gasperini sceglierlo per il centrocampo o l’attacco.”
Le parole di Preziosi sembrano chiare, non ha scaricato Figueroa , ma non lo ha neanche promosso centravanti del Genoa ,come succedeva a fine giugno o ad inizio ritiro.
Sceglierà Gasperini e le soluzioni potrebbero essere due: La prima l’ingaggio di una punta centrale che si possa giocare il posto con Figueroa e Olivera, almeno fino a Gennaio, per non rimanere scoperti, oppure il tesseramento di un giocatore pronto(da 12 gol in su) e Figueroa in prestito a giocare.
Arriverà anche un centrocampista di peso, l’argentino Domingo sembra non dare le garanzie per affrontare il campionato di Serie A e dovrebbe tornare in Patria.
Preziosi ha scommesso anche su 12 gol e più di Olivera , anche se non lo vede ancora come prima punta, e fino adesso il Joker di scommesse ne ha perse poche.
Ieri il Genoa ha giocato contro la Primavera è Gasperini ha mandato gli 8/11 della formazione che affronterà il Mantova nel terzo turno di Coppa Italia di Domenica prossima al Ferraris alle ore 16.Ha esordito Bocchetti dopo la parentesi olimpica e ritornato Criscito. Gasperini contro i Virgiliani sceglierà in difesa e i candidati a giocare sono : Biava Ferrari Criscito.Qualche dubbio a centrocampo per un ballottaggio tra Rossi e Mesto con Milanetto Juric e Modesto, in attacco altro ballottaggio tra Gasbarroni e Sculli con Palladino e Olivera.

Sampdoria. Festa al Ferraris per la presentazione della squadra .Garrone scatenato:” «Io sono innamoratissimo della Sampdoria , non è possibile ci sia una crisi. Non ci sarà».Canti cori e balli per Marotta, Mazzarri, Cerezo(con la vecchia maglia numero 8), per Palombo e Bellucci , ovazione finale per Cassano, che non ha parlato, ma ha ascoltato lo show dei tifosi .
La Samp vince contro gli arabi di Cerezo, gol di Lucchini e Cassano. Conta poco il risultato,considerato anche la pochezza tecnica degli avversari , ma le positività vengono dalla squadra per il suo gioco corale e i nuovi arrivati che si stanno inserendo bene. Ieri sera la bella novità è stato Padalino, ma anche Dessena ha dato buone indicazioni a Mazzarri. Al campionato mancano 9 giorni e la Samp non sembra aver paura di Mourinho e dell’Inter. E’ pronta! 

Lino Marmorato