Stampa
06
Set
2010

RIPARTE LA CENTRIFUGA DEL CAMPIONATO. CASSANO DOCET IN NAZIONALE

Pin It

Da oggi  al 3 ottobre, tra Nazionale, Campionato(primo  Turno infrasettimanale),  Champions e E.L.    28 giorni di calcio di cui  solamente 10  giorni saranno senza calcio in TV.
Domenica prossima  inizierà la prima fase  importante del campionato con il Tour de force appena annunciato, e gli allenatori che avranno a disposizione i nazionali da Giovedì prossimo non sono contenti.


In questa centrifuga di calcio si dovrà fare i conti anche con l’Associazione calciatori in agitazione sindacale  per il  contratto collettivo  di lavoro dei calciatori  non rinnovato da giugno scorso.
Gasperini affronterà questo primo  giro calcistico con una rosa più ampia rispetto a quella dello scorso anno,  ma con 5 giocatori già a box: Chico,speranze per la panchina contro il Chievo, Kharja, ma i dolori arrivano in attacco con Palladino, Toni e il  lungodegente  Jankovic in infermeria.
Contro i clivensi Gasperini alla prima del Genoa al Ferraris domenica pomeriggio è alla ricerca della prima punta.
Qualche piccola speranza  per Toni, ma visto il calendario all’orizzonte più facile che l’attaccante non venga rischiato.
Le altre soluzioni in attacco sono Destro convocato d’urgenza da Casiraghi per la partita più difficile e decisiva della Under 21 Italiana   di   domani contro il Galles(serve solamente la vittoria) per accedere  alla qualificazione dei  Campionati Europei di categoria del 2011.
Torniamo all’attacco  del  Grifo l’altra soluzione a disposizione di Gasperini è  Sculli prima punta  e nel tridente d’attacco oltre Palacio le altre carte da giocarsi sono : Rudolf, Mesto e Rafinha.
Nell’amichevole di sabato a Lugano Gasperini a ritrovato Modesto e la conferma, per adesso,  che anche contro il Chievo lo spartito della sua musica calcistica sarà letto dalla vecchia guardia e pazienza se non avrà tutta la “claque” della tifoseria rossoblu. Contro i clivensi è importante vincere , per continuare a costruire una buona Orchestra in grado di dare soddisfazioni ai “sereni”  tifosi rossoblu nel proseguo del campionato.
 
Samp: riposo fino a domani e scelte strategiche di preparazione in vista delle 7 partite in 22 giorni , una media di una partita ogni 3 giorni da domenica prossima  tra campionato ed E.L.
Samp non fortunata neanche geograficamente  nel primo  turno infrasettimanale di Mercoledì 22 settembre perché  dovrà fare visita al Cagliari.
Cassano in tre minuti contro l’Estonia scoperto salvatore della Patria calcistica .
Un colpo di testa ed uno di tacco, un gol ed un’ assist, hanno  fatto cambiare idea a molti suoi detrattori fino allo giugno scorso.
La conferenza  stampa di ieri a Coverciano  con un “tutore” speciale Gigi Riva ha riportato in auge Fantantonio e tante lacrime da coccodrillo sono state versate sui giornali sportivi e no di oggi a favore di Cassano.
Adesso in molti dovranno capire che Cassano nella vita ha fatto tanta strada in salita in questi ultimi anni ,cercando di comprendere  che i grandi fuoriclasse sono quelli che inventano dal niente e  pesare campione Cassano di partita in partita non servirà a niente e a nessuno.
Lippi si sarà pentito di non aver portato Cassano in Sud Africa ? Probabilmente no. Sicuramente avrà tolto il saluto a qualcuno che dipingeva male  e sempre da Peter Pan  il “tacco italico” Antonio Cassano.