Stampa
04
Apr
2008

ROMA-GENOA GASPERINI E SPALLETTI

Pin It

Roma –Genoa :   Gasperini- Spalletti : due partite andranno in scena sabato nell’anticipo dell’Olimpico.
Gasperini e Spalletti hanno conquistato tutti con il gioco e i risultati. Spalletti ha creato una grande Roma, Gasperini firmando il contratto che lo lega al Genoa fino al 2012 ci sta provando.
Gasperini e Spalletti, sono simili, e non solo nel modo d’intendere calcio: Amanti del buon gioco, dei gol, preferiscono aggredire i loro avversari, piuttosto che subirli.
G&S per vincere usano mix di ironia,personalità,basso profilo specialmente quando vincono, ma per alcuni sono antipatici, permalosi.
Lo spogliatoio e il loro ufficio,trascorrono ore prima di iniziare gli allenamenti e condividono tutto con i loro staff,un piccolo esercito di collaboratori, che quando entrano in campo ognuno  con compiti diversi non rimane mai con il “pallone tra le mani”, a pensare il lavoro da svolgere.
Sulle piazze di Genova e Roma sono considerati dei manager che curano tutti gli aspetti della società,eccetto l’amministrazione,  e non solo della squadra nei minimi particolari: maniacali  della tattica degli avversari, viaggiano con dvd dei prossimi  avversari  al seguito e svolgono molte lezioni  tattiche davanti al televisore ai giocatori.
Giocatori che apprezzano i loro metodi di allenamento dove il pallone è sempre più padrone rispetto alla corsa. Insegnano calcio, i giocatori gli riconoscono autorevolezza. Sono per le rose ristrette 22 giocatori, 2 per ruolo. Con gli impegni internazionali aumentano per Spalletti
La loro idea di calcio moderno li porta all’avanguardia specialmente in Italia dove si vince puntando molto sulle individualità. In una partita cercano lo  spirito di squadra,le  motivazioni,la determinazione ,ma sanno benissimo che senza un strapotere fisico-atletico le loro squadre latitano.
Giocano il più bel calcio della serie A, ma sempre costretti a vincere ed andare a 100 all’ora per raggiungere il risultato. Tutto ciò provoca sempre discussioni sul loro modulo,sulle loro scelte che scatenano sempre dei processi, specialmente quando non arrivano i risultati.
Il pallone adesso passa all’Olimpico  sabato sera,le premesse di vedere una bella partita ci sono tutte.
Buon calcio a tutti con Gasperini e Spalletti si può gridare, anche se in Roma Genoa  la differenza la faranno la qualità dei giocatori a loro disposizione.

IN COLLABORAZIONE CON RADIO NOSTALGIA

Lino Marmorato