Stampa
17
Gen
2007

SAMPDORIA DOPO 13 ANNI SI QUALIFICA ALLE SEMIFINALI DI COPPA ITALIA TIM

Pin It

BONAZZOLII blucerchiati hanno battuto il Chievo per 2 a 1 a segno Bonazzoli e Del Vecchio, Marcolini per il Chievo. Gara partita lenta, con la Samp, sicura del risultato dell'uno a zero dell'andata controllava il gioco.Il Chievo spingeva per recuperare lo svantaggio, ma solo una volta Castellazzi ha dovuto intervenire per salvare il risultat I blucerchiati al 6' del 1 tempo hanno perso capitan Volpi per un presunto stiramento alla coscia destra,brutta tegola per il Campionato. Novellino ha subito utilizzato Parola che si è comportato bene al rientro dopo 2 mesi.
Per questa qualificazione la Samp al 35' del 1 tempo ha dovuto nuovamente pagare dazio, Castellazzi è uscito per guai muscolari. Entrato il neo acquisto Zotti, proveniente dalla Roma.
Hanno reagito gli uomini di Monzon è al 41' sono andati in vantaggio con una rete di Bonazzoli in tandem con Bazzani.

Reagisce subito il Chievo che pareggia con Marcolini. Nella ripresa gli uomini di Del Neri le provano tutte per andare in vantaggio, ma Zotti ha chiuso la saracinesca, aiutato anche da un palo.
 Novellino ha dovuto usare Quagliarella e Flachi a mezzo servizio.
Al 40' la testa di Del Vecchio su punizione di Parola ha chiuso la partita e la qualificazione.

Probabilmente l'avversario dei blucerchiati in semifinale di Coppa Italia dovrebbe essere l'Inter di Mancini, che all'andata ha battuto l'Empoli in Toscana per 2 a O,stasera la risposta.
 Samp 3 gare in sette giorni con i nerazzurri il 24 e 31 gennaio in Coppa, il 28 gennaio in campionato al Ferraris.

Questo bizzarro calendario della Coppa Italia non si capisce molto, e sembra sempre il solito favore ,alla calciopoli, per le grandi   ,non impegnate fino  20 21 febbraio in Champion,considerato che la finale di Coppa Italia è programmata per la fine di Aprile.
Questa considerazione nasce che la samp in 15 giorni dovrà giocare 4 partite, come l'Inter , ma le rose a disposizione di Novellino e Mancini sono diverse non solo nella qualità, ma anche nella quantità.