Stampa
25
Ago
2010

SAMPDORIA: FINITO IL SOGNO CHAMPIONS. GENOA AL LAVORO

Pin It

GENOVA. Samp il sogno finisce al 92 minuto di giuoco. Vince con il Werder Brema con doppietta di Pazzini e Cassano per 3 a 2 ma sono  i tedeschi a passare  ai gironi di Champions.
La Samp ha giocato una buona partita con protagonisti, Pazzini   , due assist due gol, Volta al centro  della difesa e Guberti centrocampista alto del nuovo modulo blucerchiato messo  in campo da tecnico Di Carlo.


Nuovo per la la Samp il 4 4 2 a rombo ma vecchio per Di Carlo avendolo utilizzato nelle sue precedenti squadre .
La differenza tra la Samp e il Werder Brema la condizione fisica e l’esperienza.
Esperienza mancata  sul risultato di 2 a 0 ed anche 3 a 0 nel  gestire il pallone. Esperienza mancata anche al tecnico  Di Carlo che dopo aver indovinato la mossa Guberti, il migliore in campo,  lo ha cambiato al 70’ di giuoco, senza apparenti motivi vista la rabbia del giocatore sostituito.
Capitolo a parte Cassano un’ assist gol per Pazzini e  un gol di tacco , ma non ha  fatto a partita  decisiva del campione: i fuoriclasse sono quelli che inventano dal nulla, ma nel calcio moderno sono coloro che aiutano i compagni a non soffrire.
Contro il Werder Brema la Samp è stata vicina al suo limite attuale, adesso in Società devono decidere cosa fare da grandi nella futura e dura Europa League che si gioca di giovedì.
Garrone dice andiamo avanti cosi,  la rosa c’è, ma Capitan Palombo è stato esplicito dopo la  cocente delusione Champions:”invece di vendere bisogna acquistare”.
Le esperienze italiane in E.L. ci insegnano che l’Angelo blucerchiato ha ragione.
Genoa: Gli acquisti per Giampiero Gasperini sono i ritorni in campo  di Rossi ,  adesso venerato da tutti,  Criscito e Palladino.
Doppi allenamenti, partitelle in famiglia, sedute in sala Video per assimilare i dettami tattici del tecnico di Grugliasco , il menù settimanale anti Udinese
Importante superare lo scoglio friulano per poter affinare con calma durante la sosta per gli impegni della nazionale le combinazioni di giuoco che portano ad un solo obiettivo del Vecchio Balordo: fare sempre la partita .
Formazione da preparare con le orecchie appiccicate alla TV: un  conto  è giocare contro Di Natale, nel mirino,  già sfuocato,  della Juventus,  . un altro contro Denis carro armato arrivato da Napoli.
Ai box Kharja ,stirato nell’allenamento di martedì  scorso, Chico e Jankovic.
Calcio mercato rossoblu: giornata tranquilla. Il Genoa alla  finestra lavora per il futuro , per il presente occhi aperti su un terzino pronto a dare   velocità alla retroguardia rossoblu
In uscita i soliti nomi e per gli altri(Bocchetti e Mesto) solo offerte di prestito e Preziosi risponde con una frase della pubblicità dei Krumiri: e chi sono io ? Babbo Natale ? "