Stampa
03
Mar
2011

SAMPDORIA: GOL O NON GOL QUESTO E' IL PROBLEMA

Pin It

Samp: Nulla è lasciato al caso a Bogliasco. Allenamenti alle ore 12.30 da oggi fino a sabato prossimo, con relativa abbondante  colazione al mattino per abituarsi a Samp Cesena in programma domenica  alle ore 12.30. Da domani sera ritiro anticipato a Nervi.
Ma più che la logistica e lo “stomaco” ,   Di Carlo e i suoi collaboratori stanno studiano la svolta tattica per andare in gol contro i romagnoli.
La quadratura tattica del 3 5 1 1 iniziato contro la Viola e proseguita  contro l’Inter ha fatto ritrovare stima a Palombo e compagni ma il rovescio della medaglia l’attacco sterile  preoccupa.
Una punta in più contro il Cesena ,  gara da vincere per non guardarsi alle
spalle: dopo i romagnoli bisognerà giocare contro Catania al Cibali  e Parma a Marassi, dovrebbe esserci sicuramente in campo.
Il compito di Di Carlo non è facile. Con due attaccanti dovrà scegliere chi lasciare fuori dei 5 centrocampisti,(escluso Palombo e Poli) se manterrà la difesa a tre.
La soluzione a priori più interessante, considerato che il Cesena gioca con due
trequartisti di ruolo(Rosina ed Jiimenez) alle spalle di una punta, potrebbero essere
per la prima volta un’ albero di Natale blucerchiato. Un 4 3 2 1 di qualità con Poli e Guberti alle spalle di Maccarone in fase offensiva che darebbe la possibilità in fase difensiva di difendere a cinque calciatori a centrocampo, permettendo i raddoppi sui “piedi buoni ” romagnoli.
Gol o non gol questo è il problema per Mister Di Carlo.
Allenamento differenziato per Dessena,dolori intestinali, e Maccarone, nulla di preoccupante.
Oggi la Samp Primavera   si giocherà alle ore 15 la qualificazione alle semifinali della Viareggio Cup, contro il Varese, dominatore del Girone B del Campionato  Primavera. ( LINO MARMORATO)