Stampa
18
Ott
2011

Sampdoria: La via maestra è attaccare

Pin It

altAnche se il Torino ha un ritmo da serie A insostenibile, la Samp con la vittoria di Ascoli rientra tra le inseguitrici: questo è il ritornello alla ripresa dei lavori a Bogliasco. Atzori al 48’ del secondo tempo contro l’Ascoli dopo il gol

 salvezza di Foggia, ha spento le critiche ingenerose e intempestive e raggiunge il quarto posto in classifica. Adesso il Mister blucerchiato non deve cullarsi nel vecchio detto del calcio: la qualità alla lunga paga. Lui la qualità, specialmente in attacco la possiede già in questo momento e deve cercare di sfruttarla senza preoccuparsi prima di coprirsi e dopo attaccare.

Se per Ventura il Torino è una libidine pur avendo solamente a diposizione un goleador come Bianchi per il tecnico blucerchiato con Piovaccari, Pozzi, Bertani, Maccarone deve essere un orgasmo in ogni partita Per risolvere i problemi della Samp casalinga, il tema di questa settimana , ha i jolly necessari per vincere. Contro il Cittadella con tanti calciatori che non hanno mai giocato al Ferraris, Atzori non può fare sconti a nessuno: schieri anche tre goleador e saranno problemi del tecnico veneto. Sul campo alla ripresa quasi tutti abili e arruolati , oggi doppio allenamento. ( Lino Marmorato)